Questo sito contribuisce alla audience di 
QUI quotidiano online.  
Percorso semplificato Aggiornato alle 19:00 METEO:FIRENZE21°36°  QuiNews.net
Qui News firenze, Cronaca, Sport, Notizie Locali firenze
giovedì 18 agosto 2022
Tutti i titoli:
corriere tv
Venezia, fanno sci d'acqua nel Canal Grande. Il sindaco offre una cena: «A chi individua i due imbecilli»

Attualità mercoledì 13 maggio 2020 ore 19:41

Ambulanti toscani protestano a San Lorenzo - Video

In foto la protesta nel centro di Firenze

Gli ambulanti toscani radunati nel centro storico di Firenze hanno lanciato un grido di allarme per la difesa delle attività messe in ginocchio



FIRENZE — Gli ambulanti toscani si sono dati appuntamento a San Lorenzo per manifestare la crisi del commercio su strada. Cartelli e striscioni hanno scandito il grido del settore messo in crisi dalla scomparsa dei flussi turistici.

Portavoce della protesta è stato Vittorio Pasqua presidente dell'Associazione nazionale ambulanti della Toscana.

"Siamo sulla soglia della povertà e non sentitevi esclusi - ha gridato al megafono - perché domani potrebbe toccare a chiunque di voi. L'antimafia ha già lanciato un allarme sul rischio che la criminalità organizzata possa mettere le mani sulle imprese in cerca di liquidità".

"Se tutto va bene siamo rovinati" e "Sindaco, andrà tutto bene?" sono alcuni dei cartelli mostrati dai manifestanti assieme alla ricerca dei turisti che con l'emergenza Covid sono scomparsi da Firenze.


Se vuoi leggere le notizie principali della Toscana iscriviti alla Newsletter QUInews - ToscanaMedia. Arriva gratis tutti i giorni alle 20:00 direttamente nella tua casella di posta.
Basta cliccare QUI

Tag
Iscriviti alla newsletter QUInews ToscanaMedia ed ogni sera riceverai gratis le notizie principali del giorno
L'articolo di ieri più letto
Sul territorio che ancora porta si segni del nubifragio di Ferragosto si prepara una nuova allerta con rischio idraulico e idrogeologico
Offerte lavoro Toscana Programmazione Cinema Farmacie di turno

Qui Blog di Nadio Stronchi

QUI Condoglianze



Ultimi articoli Vedi tutti

Attualità

Attualità

Attualità

Cronaca