Questo sito contribuisce alla audience di 
QUI quotidiano online.  
Percorso semplificato Aggiornato alle 18:55 METEO:FIRENZE18°  QuiNews.net
Qui News firenze, Cronaca, Sport, Notizie Locali firenze
giovedì 18 aprile 2024
Tutti i titoli:
corriere tv
Cosa ha detto Bonelli su Salis prima di ufficializzare la candidatura

Attualità sabato 03 aprile 2021 ore 17:50

"Una violenza dover assistere a nostro fallimento"

Il vice presidente della Federazione pubblici esercizi ha rivolto un appello sui social alla vigilia di Pasqua a riaprire per bloccare i fallimenti



FIRENZE — "E' una violenza stare fermi ed assistere da testimoni impotenti al fallimento delle nostre attività" sono le parole di Aldo Cursano, presidente di Confcommercio Firenze e vice presidente nazionale della Federazione dei pubblici esercizi.

Cursano ha lanciato un appello dall'interno del suo locale fiorentino chiuso da Novembre 2020 "Siamo fuori tempo massimo. Siamo chiusi e impediti nel nostro lavoro. Questi non sono solo i locali nei quali lavoriamo ma sono il nostro progetto di vita, ecco perché è una violenza stare fermi ed assistere da testimoni impotenti al fallimento delle nostre attività" è l'accusa di Cursano.

"Non è accettabile - ha aggiunto - continuare ad usare gli stessi strumenti mentre i contagi ed i morti continuano a salire. Non è accettabile assistere ad una situazione in cui siamo solo costretti a stare chiusi senza aiuti. Servono i decreti per bloccare le uscite altrimenti si arriva al fallimento. Non occorre avere studiato ad Oxford per capire che se in una attività si bloccano le entrate ma non si bloccano le uscite quella attività è destinata a fallire".

"Chiediamo di poter ripartire con una data certa e poter tornare a vivere con dignità del nostro lavoro" ha concluso Cursano.


Se vuoi leggere le notizie principali della Toscana iscriviti alla Newsletter QUInews - ToscanaMedia. Arriva gratis tutti i giorni alle 20:00 direttamente nella tua casella di posta.
Basta cliccare QUI

Ti potrebbe interessare anche:

Tag
Iscriviti alla newsletter QUInews ToscanaMedia ed ogni sera riceverai gratis le notizie principali del giorno
L'articolo di ieri più letto
L'auto ha tamponato un furgone d'opera su un cantiere, poi ha preso fuoco. Nessuna traccia del guidatore, mentre i tre operai sono rimasti feriti
Offerte lavoro Toscana Programmazione Cinema Farmacie di turno

Qui Blog di Alberto Arturo Vergani

QUI Condoglianze



Ultimi articoli Vedi tutti

Attualità

Cronaca

Cronaca

Imprese & Professioni