comscore
QUI quotidiano online. Registrazione Tribunale di Firenze n. 5935 del 27.09.2013
FIRENZE
Oggi 23°27° 
Domani 16°24° 
Un anno fa? Clicca qui
Qui News firenze, Cronaca, Sport, Notizie Locali firenze
lunedì 03 agosto 2020
corriere tv
In auto sul nuovo ponte di Genova: «Lavorare in quarantena è stata dura, ma non ci siamo mai fermati»

Sport mercoledì 11 marzo 2015 ore 15:48

Fiorentina-Roma, la gara degli assenti

Domani sera al Franchi l'andata degli ottavi di Europa League. Tra i viola assenti Savic e Gomez, ai giallorossi mancherà invece Totti



FIRENZE — Da una parte la volontà di rialzarsi dopo i quattro schiaffi rimediati con la Lazio. Dall'altra quella di superare la sindrome da "pareggite" che in campionato ha, di fatto, chiuso in anticipo ogni discorso scudetto.

Il derby di Europa League tra Fiorentina e Roma nasce, insomma, dal presupposto di due squadre a caccia di rivincite. Con la non banale differenza, però, che i viola sono ancora in corsa per raggiungere i loro obiettivi su tre fronti mentre i giallorossi vedono nella conquista della coppa europea l'unico vero traguardo ancora a disposizione.

L'altra premessa, però, è quella delle assenze cui dovranno far fronte i due allenatori da una parte e dall'altra. Perché se Montella dovrà rinunciare a Mario Gomez e Stevan Savic (il difensore non sarà nemmeno tra i convocati per un problema al flessore), Garcia dovrà invece fare a meno di capitan Francesco Totti a causa di un problema muscolare.

Chi potrebbe invece tornare protagonista, così, sono da un lato l'attaccante viola Babacar (al rientro da un infortunio) e dall'altro il grande ex Adem Ljajic che contro la sua vecchia squadra ha sempre dimostrato di avere una motivazione particolare.



Tag
 
Programmazione Cinema Farmacie di turno

Ultimi articoli Vedi tutti

Attualità

Attualità

Cronaca

Attualità