comscore
QUI quotidiano online. Registrazione Tribunale di Firenze n. 5935 del 27.09.2013
FIRENZE
Oggi 21°29° 
Domani 20°27° 
Un anno fa? Clicca qui
Qui News firenze, Cronaca, Sport, Notizie Locali firenze
martedì 04 agosto 2020
corriere tv
Coronavirus, l'Oms ammette: «Non abbiamo un piano B rispetto al vaccino»

Sport venerdì 03 aprile 2015 ore 10:54

Fiorentina, con la Samp è "derby Champions"

Dopo la sosta per le Nazionali domani sera torna il campionato. Al Franchi scontro diretto per il terzo posto coi blucerchiati dell'ex Mihajlovic



FIRENZE — Campionato, Coppa Italia, Europa League. L'aprile di fuoco della Fiorentina, sui tre fronti in cui è ancora impegnata, si apre ufficialmente domani sera. Allo stadio Franchi (ore 18.30) arriva la Sampdoria in quello che è, a tutti gli effetti, uno scontro diretto nella volata finale verso l'obiettivo del terzo posto in campionato.

Guidati dall'ex Sinisa Mihajlovic e dal vulcanico presidente Ferrero, i blucerchiati in questa stagione hanno stupito tutti (sono quarti in classifica a quota 48 punti contro i 46 dei viola, attualmente sesti) e sono decisi a recitare fino in fondo un ruolo da protagonisti. Ragione per la quale la gara di domani si preannuncia assai delicata in casa viola, oltre al fatto che storicamente la formazione di Montella ha sempre avuto qualche difficoltà a rientrare bene in carreggiata dopo una sosta.

Anche per questo, ecco che ieri sera il patron viola Andrea Della Valle è giunto a Firenze per stare vicino alla squadra e spronarla in attesa delle prossime sfide. Alla gara con la Samp, infatti, seguirà martedì prossimo l'attesissima semifinale di ritorno di Coppa Italia contro la Juventus, battuta all'andata per 2-1, che potrebbe riportare i viola all'ultimo atto della competizione nazionale dopo la sconfitta dello scorso anno per mano del Napoli che fece sfuggire il primo titolo dell'era Della Valle. 

Il patron gigliato si è confrontato con Montella e i dirigenti, compreso il dt Eduardo Macia che sta risolvendo il contratto con il club viola per tornare in Spagna dove, come già diffuso dai media spagnoli, sarà per le prossime quattro stagioni il nuovo direttore sportivo del Betis Siviglia. 

Della Valle si è poi intrattenuto con i giocatori, fra i quali Salah, Ilicic e Joaquin e ha seguito con attenzione l'allenamento al Centro sportivo dal quale sarebbe emersa la volontà di Montella di schierare contro i blucerchiati la formazione tipo con la coppia d'attacco Gomez-Salah

La visita si è conclusa con una foto di gruppo per il Dynamo Camp, un luogo in cui i bambini con gravi patologie possono ritrovare il sorriso e l'allegria. Infine la società viola ha ufficializzato che sarà ancora Moena, la nota località della Val di Fassa, la sede a luglio del ritiro della squadra: l'accordo è stato rinnovato per altri tre anni.



Tag
 
Programmazione Cinema Farmacie di turno

Ultimi articoli Vedi tutti

Cronaca

Attualità

Cronaca

Attualità