Questo sito contribuisce alla audience di 
QUI quotidiano online.  
Percorso semplificato Aggiornato alle 20:37 METEO:FIRENZE13°19°  QuiNews.net
Qui News firenze, Cronaca, Sport, Notizie Locali firenze
mercoledì 12 maggio 2021
Tutti i titoli:
corriere tv
Raid su Gaza distrugge edificio di 12 piani, il momento del crollo

Sport domenica 08 marzo 2015 ore 15:49

Fiorentina, con la Lazio tocca a Gilardino

Domani contro i biancocelesti l'attaccante probabilmente titolare. Montella recupera Savic, Tomovic e Pizarro e avverte: "E' la partita più difficile"



FIRENZE — Ha appena festeggiato, nel momento migliore della stagione, le 100 panchine alla guida della Fiorentina. Ma con la sua squadra ancora protagonista su tre fronti, Vincenzo Montella non vuole abbassare la guardia. Anzi. Reduci da 13 risultati utili consecutivi i viola saranno impegnati domani sera sul campo della Lazio in un vero e proprio scontro diretto nella lotta al terzo posto in campionato.

Una partita che il tecnico gigliato definisce senza mezzi termini "la più difficile di questo periodo" nonostante siano già stati superati ostacoli come Tottenham (in Europa League), Inter (in campionato) e Juventus (nell'andata di Coppa Italia) e all'orizzonte ci sia anche la doppia sfida europea contro la Roma.

"Incontriamo una squadra in forma, esperta, aggressiva - ha detto parlando dai microfoni di Violachannel - È una buona squadra, che interpreta bene le varie situazioni di gioco. Ha giocatori risolutivi con caratteristiche complete. Veniamo da tante partite ravvicinate, a differenza della Lazio. Le partite in più nelle gambe le potremmo pagare a livello fisico, ma con l'organizzazione potremo sopperire".

La Fiorentina ritrova gli infortunati Savic, Tomovic e Pizarro, ma l'emergenza stavolta è sul fronte dell'attacco con Gomez e Babacar out per infortunio. E così per la prima volta dal suo ritorno a FIrenze potrebbe essere tra i titolari Alberto Gilardino. E' un ragazzo sempre positivo, deve ancora trovare il ritmo gara nei 95' ma ha capito la situazione ed è particolarmente disponibile - dice di lui Montella - Credo che in area di rigore sia ancora oggi tra i più bravi. Avrà il suo spazio, al di là degli infortuni degli altri ma per domani devo ancora decidere".

Chi sicuramente sarà in campo dall'inizio è Mohammed Salah, nuovo idolo della tifoseria e grande protagonista del periodo d'oro gigliato. Inutile dire che i tifosi viola sperano proprio non abbia intenzione di fermarsi.

Tag
Iscriviti alla newsletter QUInews ToscanaMedia ed ogni sera riceverai gratis le notizie principali del giorno
L'articolo di ieri più letto
Paura e rabbia tra i residenti per il raid sulle auto in sosta nel quartiere. Le vetture sono state sventrate per asportare fari e navigatori
Programmazione Cinema Farmacie di turno

Qui Blog di Nadio Stronchi

QUI Condoglianze



Ultimi articoli Vedi tutti

Attualità

Attualità

Attualità

Attualità