Questo sito contribuisce alla audience di 
QUI quotidiano online.  
Percorso semplificato Aggiornato alle 12:29 METEO:FIRENZE16°  QuiNews.net
Qui News firenze, Cronaca, Sport, Notizie Locali firenze
mercoledì 21 febbraio 2024
Tutti i titoli:
corriere tv
L’elicottero perde il carico sopra una pista da sci ad Aprica: sciatori sfiorati per un soffio

Attualità martedì 16 giugno 2015 ore 14:30

Donzelli "Il liceo Alberti cade a pezzi"

Sopralluogo deI consigliere regionale FdI all'istituto artistico: "Pericolo per il distacco dell'intonaco. Inutili le denunce di genitori e docenti"



FIRENZE — Umidità, muffa sulle pareti, mura che cadono a pezzi, pavimenti spaccati, vetri rotti sulle finestre. E il pericolo del distacco dell'intonaco nelle aule e delle condutture elettriche e dei contatori disposti vicino alle mura bagnate. E' questa la situazione di degrado descritta dal capogruppo di Fratelli d'Italia in consiglio regionale Giovanni Donzelli al termine di un sopralluogo effettuato nel liceo artistico Leon Battista Alberti di via San Gallo. 

"Una situazione subìta da tempo da studenti, insegnanti e operatori scolastici - spiega Donzelli in una nota - che peggiora settimana dopo settimana e che dimostra come il crollo delle luci a neon alla scuola Giotto di via Landucci non sia un caso isolato".

"Purtroppo le condizioni degli edifici, come sottolineano le proteste di chi, in queste strutture, studia e lavora rappresentano un problema concreto - aggiunge il consigliere regionale rivolgendosi al vicesindacodi Palazzo Vecchio Cristina Giachi - La città metropolitana guidata dal sindaco Nardella, il Comune di Firenze e il governo dovrebbero porre maggiore attenzione. Eppure non si può certo dire che la situazione non sia nota, visto che genitori e insegnanti si sono rivolti in più circostanze alle istituzioni e sono stati completamente ignorati".


Se vuoi leggere le notizie principali della Toscana iscriviti alla Newsletter QUInews - ToscanaMedia. Arriva gratis tutti i giorni alle 20:00 direttamente nella tua casella di posta.
Basta cliccare QUI

Tag
Iscriviti alla newsletter QUInews ToscanaMedia ed ogni sera riceverai gratis le notizie principali del giorno
L'articolo di ieri più letto
E' di 5 vittime e 3 feriti il bilancio definitivo della tragedia. Minuto di silenzio a Camera e Senato. Le condizioni dei feriti. Domani lo sciopero
Offerte lavoro Toscana Programmazione Cinema Farmacie di turno

Qui Blog di Nadio Stronchi

QUI Condoglianze



Ultimi articoli Vedi tutti

Cronaca

Attualità

Attualità

Attualità