comscore
QUI quotidiano online. Registrazione Tribunale di Firenze n. 5935 del 27.09.2013
FIRENZE
Oggi 17°26° 
Domani 15°23° 
Un anno fa? Clicca qui
Qui News firenze, Cronaca, Sport, Notizie Locali firenze
giovedì 24 settembre 2020
Giani
863.595
 
48.62%
Ceccardi
718.625
 
40.46%
Galletti
113.692
 
6.40%
Vigni
7.664
 
0.43%
Fattori
39.668
 
2.23%
Barzanti
16.061
 
0.90%
Catello
16.992
 
0.96%
corriere tv
Il maxi restauro ad Aquileia: la ricostruzione 3D della Domus di Tito Macro

Attualità mercoledì 20 marzo 2019 ore 12:01

Controllo di vicinato, già attivi cinque gruppi

Ottanta i cittadini che si sono fatti avanti per partecipare al progetto della Prefettura. Bagno a Ripoli tra i primi Comuni ad aderire



BAGNO A RIPOLI — C'è un preciso protocollo da seguire per partecipare al progetto di controllo di vicinato promosso dalla Prefettura di Firenze e i cittadini che decidono di aderire devono essere appositamente formati. 

Ottanta quelli che si sono già fatti avanti nelle frazioni di Bagno a Ripoli, Antella, Grassina, Osteria Nuova, Case di San Romolo, Villamagna, Vallina, Castelruggero e Bigallo, mentre cinque sono i gruppi pronti a entrare in attività sulla scia del "gruppo zero" che ha già dato i suoi frutti. 

Ieri, nel corso di un'assemblea in palazzo comunale, è stato di nuovo illustrato il progetto e ai cittadini interessati è stato consegnato un vademecum sulle regole e sulle modalità di segnalazione di eventuali situazioni di degrado o movimenti sospetti. Presenti il sindaco Francesco Casino, il comandante della polizia municipale Filippo Fusi, l'ispettore Moreno Bosco referente del progetto e l'ex comandante, oggi in pensione, Maurizio Andorlini. Quest'ultimo avrà l'incarico di coordinare i gruppi di cittadini la cui formazione è in corso. 



Tag
 
Programmazione Cinema Farmacie di turno

Ultimi articoli Vedi tutti

Lavoro

Attualità

Cronaca

Attualità