Questo sito contribuisce alla audience di 
QUI quotidiano online.  
Percorso semplificato Aggiornato alle 18:05 METEO:FIRENZE10°20°  QuiNews.net
Qui News firenze, Cronaca, Sport, Notizie Locali firenze
mercoledì 27 ottobre 2021
Tutti i titoli:
corriere tv
Il centro di Catania scomparso sotto la forza dell'acqua

Attualità giovedì 30 novembre 2017 ore 11:15

Vertice antimafia all'Oratorio di Santa Caterina

Pietro Grasso

Su iniziativa della Fondazione Caponnetto, con la collaborazione dell'Ordine di giornalisti della Toscana, sarà presente Piero Grasso



BAGNO A RIPOLI — La lotta alla mafia ha senso. Oggi più che mai. All'interno delle celebrazioni in ricordo del giudice Antonino Caponnetto a 15 anni dalla morte, in collaborazione con l'Odg della Toscana, la Fondazione a lui dedicata ha organizzato il 23° Vertice Antimafia.

L’appuntamento è per le ore 16 di domani primo dicembre nell’Oratorio di Santa Caterina, in via del Carota, 31 a Bagno a Ripoli.

Saranno presenti oltre al presidente del Senato Piero Grasso, i migliori esponenti del mondo che combattono la mafia e che quotidianamente si espongono in prima persona come Beppe Antoci, Paolo Borrometi, Cesare Sirignano, Catello Maresca, Pietro Suchan oltre a numerosi parlamentari, amministratori locali ed esponenti della magistratura e delle forze dell'ordine. Porterà il suo saluto il sindaco di Bagno a Ripoli Francesco Casini, presiederà il tutto Salvatore Calleri presidente della Fondazione Caponnetto.

Nell’ambito del Vertice, sempre domattina con inizio alle ore 10, stessa sede, è in programma un seminario sul Riciclaggio di Opere d’Arte.

Tag
Iscriviti alla newsletter QUInews ToscanaMedia ed ogni sera riceverai gratis le notizie principali del giorno
L'articolo di ieri più letto
Il giovane scooterista è stato trasportato in ospedale in codice rosso. Via Aretina è rimasta chiusa per circa due ore per soccorsi e rilievi
Offerte lavoro Toscana Programmazione Cinema Farmacie di turno

Qui Blog di Alfredo De Girolamo e Enrico Catassi

QUI Condoglianze



Ultimi articoli Vedi tutti

CORONAVIRUS

Attualità

Cronaca

Attualità