comscore
QUI quotidiano online. Registrazione Tribunale di Firenze n. 5935 del 27.09.2013
FIRENZE
Oggi 20°30° 
Domani 20°29° 
Un anno fa? Clicca qui
Qui News firenze, Cronaca, Sport, Notizie Locali firenze
giovedì 16 luglio 2020
corriere tv
Folle inseguimento in tangenziale: ladri in fuga gettano la refurtiva per fermare i carabinieri

Cronaca martedì 26 maggio 2020 ore 12:47

Rompe i vetri alle auto ma sveglia un residente

In foto una vettura con i vetri infranti

Un cittadino è stato svegliato dal rumore di vetri infranti e si è affacciato in strada dove ha assistito in diretta ad un furto sulle auto in sosta



FIRENZE — La notte scorsa la polizia ha arrestato un sedicente cittadino algerino di 36 anni con l’accusa di furto aggravato su auto. Proverbiale l'allarme lanciato da un residente, svegliato dal rumore dei vetri infranti.

Intorno alle 2 un forte rumore di vetri infranti ha rotto il silenzio in via Nazionale, nel centro storico. Un residente, svegliato dal frastuono, si è affacciato alla finestra e ha visto in strada un uomo che stava rovistando all’interno di una vettura parcheggiata. L'uomo ha poi afferrato un tombino da terra e lo ha scaraventato prima contro il finestrino di un’altra utilitaria e poi contro quello di un fuoristrada. A questo punto ha allertato il 113.

Il residente nell'attesa delle pattuglie ha notato nascondere parte del bottino sotto una macchina. L’uomo, fermato dagli agenti, aveva addosso un mazzo di chiavi e una powerbank, entrambi rubati su una delle autovetture con il vetro infranto. Gli agenti hanno poi recuperato anche tutta l’altra parte della refurtiva: una borsa in pelle da palestra, una valigetta rigida e un kit di pronto soccorso.



Tag
 
Programmazione Cinema Farmacie di turno

Ultimi articoli Vedi tutti

Cronaca

Cronaca

Cronaca

Attualità