Questo sito contribuisce alla audience di 
QUI quotidiano online.  
Percorso semplificato Aggiornato alle 10:09 METEO:FIRENZE21°33°  QuiNews.net
Qui News firenze, Cronaca, Sport, Notizie Locali firenze
lunedì 15 agosto 2022
Tutti i titoli:
corriere tv
Ferragosto all'insegna del maltempo, allerta meteo in cinque regioni del centro-nord

Attualità sabato 04 maggio 2019 ore 17:31

Abusivismo in centro tra Pasqua e primo maggio

Controlli della Polizia Municipale contro l’abusivismo commerciale durante le festività pasquali ed i due ponti del 25 aprile e del 1 maggio



FIRENZE — Gli agenti dell'antidegrado fiorentini hanno sequestrato oltre 4500 articoli confiscati nel corso di 195 interventi nel centro storico. Quasi tutti i pezzi sono stati abbandonati sul posto dai venditori che si sono dati alla fuga e sui pochi identificati pende ora una sanzione di 5000 euro.

I controlli sono stati eseguiti tra via de’ Pucci, Piazza Duomo, via Ricasoli, via Tornabuoni, Piazza San Giovanni, Via Por Santa Maria e via de’ Cerretani.

Tra gli accessori sequestrati soprattutto oggetti per la telefonia, poi ombrelli e bigiotteria, oltre alle stampe.
Gli abusivi identificati sono stati 14, 10 marocchini e 4 senegalesi. Tre sono stati denunciati perché non in regola con le leggi sull’immigrazione e tutti dovranno pagare una maxi multa da 5.000 euro ai sensi della normativa regionale sul commercio.


Se vuoi leggere le notizie principali della Toscana iscriviti alla Newsletter QUInews - ToscanaMedia. Arriva gratis tutti i giorni alle 20:00 direttamente nella tua casella di posta.
Basta cliccare QUI

Tag
Iscriviti alla newsletter QUInews ToscanaMedia ed ogni sera riceverai gratis le notizie principali del giorno
L'articolo di ieri più letto
L'uomo aveva 56 anni. Il corpo non presenta ferite o segni di violenza così come non ci sono segni di effrazione nell'appartamento
Offerte lavoro Toscana Programmazione Cinema Farmacie di turno

Qui Blog di Marco Celati

QUI Condoglianze



Ultimi articoli Vedi tutti

Attualità

Cronaca

Attualità

Cronaca