Questo sito contribuisce alla audience di 
QUI quotidiano online.  
Percorso semplificato Aggiornato alle 19:46 METEO:FIRENZE12°20°  QuiNews.net
Qui News firenze, Cronaca, Sport, Notizie Locali firenze
venerdì 14 maggio 2021
Tutti i titoli:
corriere tv
Gaza, l'esercito israeliano attacca con forze aeree e truppe via terra

Sport martedì 23 agosto 2016 ore 09:40

Alla Ötztaler Radmarathon 14 fiorentini

Domenica 28 agosto si corre la 36ma edizione della gara più impegnativa delle Alpi: 19mila richieste di adesione per 238 chilometri di percorso



SOLDEN — La competizione si svolge domenica 28 agosto 2016. Un unico e lungo percorso che si snoda per complessivi 238 km con 5.500 m di dislivello. E' una delle competizioni più dure e impegnative delle Alpi, ed è giunta alla sua edizione numero 36.

Partenza da Sölden nella valle tirolese dell’Ötztal e attraverso il Kühtai (2.020 m), in direzione Brennero (1.377 m), si sconfina in Italia a Vipiteno attraversando successivamente i passi Giovo (2.090) e Rombo (2.509 m), per poi fare ritorno a Sölden in Tirolo. 

I 5.500 m di dislivello sono suddivisi su 40,5 km di percorso pianeggiante, 95,7 km di salita e 101,9 km di discesa. I partecipanti dell'Ötztaler, provenienti da 34 nazioni, sono prevalentemente di sesso maschile, mentre solo il 5 per cento circa è rappresentato dalle donne in gara. 

Le squadre saranno 1977 mentre i tedeschi i più numerosi con il 48,8 per cento dei partecipanti, 20,7 per cento gli austriaci, 19,9 per cento gli italiani. 

Dall’Italia arrivano ciclisti da 87 province (su un totale di 92): 15,2 per cento  dalla provincia di Bolzano, 3,5 per cento da Torino, 3,3 per cento da Reggio Emilia, 3,3 per cento Trento, 3 per cento da Milano. Tra i partecipanti italiani ci sarà anche Fabrizio Ravanelli.

Il ciclista meno giovane è l’italiano Isolani Furio Camillo di Volterra, nato nel 1942, la donna meno giovane è invece la salisburghese Theresia Holzleitner di 66 anni. Il gruppo dei partecipanti nella fascia tra i 40 e i 49 anni è quello dominante in entrambi i sessi.

Si partirà alle ore 06.45 dal centro di Sölden con i tiratori scelti austriaci a dare il via ufficiale con un potente colpo di cannone, che farà tremare i sellini. Al lungo serpentone serviranno circa 20 minuti per lasciarsi alle spalle la località tirolese e dirigersiverso il fondovalle dell’Ötztal.

Tag
Iscriviti alla newsletter QUInews ToscanaMedia ed ogni sera riceverai gratis le notizie principali del giorno
L'articolo di ieri più letto
La polizia municipale ha diramato le fotografie di quattro biciclette recuperate al fine di individuarne i proprietari per la restituzione
Programmazione Cinema Farmacie di turno

Qui Blog di Federica Giusti

QUI Condoglianze



Ultimi articoli Vedi tutti

Attualità

Attualità

Attualità

Attualità