QUI quotidiano online. Registrazione Tribunale di Firenze n. 5935 del 27.09.2013
FIRENZE
Oggi 11° 
Domani 9° 
Un anno fa? Clicca qui
Qui News firenze, Cronaca, Sport, Notizie Locali firenze
martedì 12 novembre 2019

Attualità sabato 30 maggio 2015 ore 13:00

Ztl Oltrarno, il rebus dei permessi

Il 1° luglio parte la nuova zona a traffico limitato, ma in pochi tra i residenti hanno richiesto il rilascio del nuovo contrassegno "O"



FIRENZE — "Rinnovate il permesso, andate agli uffici Sas" a ritirare il nuovo contrassegno "O". E' l'appello che il Comune di Firenze lancia ai residenti dell'Oltrarno storico ad un mese dall'entrata in vigore della nuova Ztl "O". Dal 1° luglio prossimo per entrare nel "triangolo" compreso tra l'Arno, Boboli e viale Petrarca-Aleardi e delimitato dai varchi di borgo San Frediano, piazza Tasso, via de' Bardi, i residenti dovranno essere in possesso del nuovo contrassegno "O", pena multa. 

In pochi però tra i 5.800 residenti in zona Oltrarno -  titolari del vecchio permesso "ztl B"  - si sono finora si sono presentati negli uffici della Sas per il cambio di autorizzazione e ritirare il nuovo contrassegno. Di qui l'appello del Comune, che ricorda che gli unici ad essere esentati sono coloro in possesso di un contrassegno "E" ancora in corso di validità (rilasciato prima del novembre 2010) che restano validi per il transito e la sosta nel solo nuovo settore e quindi non dovranno essere sostituiti.



Tag

«Così la ‘Ndrangheta arruola i bambini soldato»

Ultimi articoli Vedi tutti

Attualità

Lavoro

Cronaca

Cronaca