QUI quotidiano online. Registrazione Tribunale di Firenze n. 5935 del 27.09.2013
FIRENZE
Oggi 11°14° 
Domani 14° 
Un anno fa? Clicca qui
Qui News firenze, Cronaca, Sport, Notizie Locali firenze
domenica 08 dicembre 2019

Attualità martedì 09 agosto 2016 ore 15:51

"Non sono preoccupato, il piano va avanti"

A dirlo è il sindaco Nardella commentando la decisione del Tar sul ricorso contro l'ampliamento dell'aeroporto presentato dai comitati



FIRENZE — "Non sono né sorpreso né preoccupato da questa sentenza del Tar - ha spiegato il primo cittadino -. Non vorrei che quella dei comitati del no all'ampliamento dell''aeroporto e del collega sindaco di Sesto Fiorentino Lorenzo Falchi fosse una vittoria di Pirro".

"Il giudice amministrativo non si esprime sul masterplan dell'aeroporto, ma sul piano paesaggistico della Regione Toscana, e sulla difformità con il masterplan del 2014 - spiega Nardella - Ma quel piano oggi è stato superato: c'è un nuovo piano approvato dall'Enac e che non è stato discusso né annullato, né criticato dal giudice amministrativo. Questo è il primo elemento che va evidenziato. Il secondo elemento è che resta totalmente valido il percorso avviato con la valutazione di impatto ambientale che attendiamo dal ministero dell''ambiente, e la successiva conferenza unificata dei servizi del ministero dei trasporti: quindi il piano dell''aeroporto sul quale il Tar non è minimamente intervenuto, va avanti". 

Il sindaco ha poi voluto commentare anche la decisione del governatore Rossi di ricorrere contro l'accoglimento del Tar del ricorso presentato dai comitati: "Credo faccia bene il presidente della Regione Enrico Rossi a difendere gli atti regionali in Consiglio di Stato - ha detto -. Stamani mi sono sentito con lui: per noi l'aeroporto è e resta una priorità, e Comune di Firenze e Città metropolitana sono pronti a garantire alla Regione Toscana tutto il supporto". 

DARIO NARDELLA SU PRONUNCIAMENTO TAR AEROPORTO PERETOLA - dichiarazione


Tag

Krampus a Vipiteno, la sfilata tradizionale sfocia in violenza

Ultimi articoli Vedi tutti

Cronaca

Attualità

Attualità

Attualità