Questo sito contribuisce alla audience di 
QUI quotidiano online.  
Percorso semplificato Aggiornato alle 20:00 METEO:FIRENZE20°34°  QuiNews.net
Qui News firenze, Cronaca, Sport, Notizie Locali firenze
lunedì 15 agosto 2022
Tutti i titoli:
corriere tv
Chelsea-Tottenham, lite furibonda a fine match tra Conte e Tuchel

Attualità mercoledì 30 dicembre 2020 ore 18:50

Paolo Rossi, l'ultimo saluto in Toscana

La commemorazione in Duomo a Prato
La commemorazione in Duomo a Prato

Le ceneri di Pablito sono state accolte nel Duomo di Prato in un'urna a forma di Coppa del Mondo, alla funzione Giancarlo Antognoni e Giovanni Galli



PRATO — Nel Duomo di Prato si è svolta la commemorazione di Paolo Rossi, il campione del mondo recentemente scomparso e rimasto nel cuore della comunità toscana.

Le ceneri di Pablito sono state portate in Duomo all'interno di un'urna a forma di Coppa del Mondo in omaggio del Mundial del 1982 vinto dall'Italia grazie al contributo essenziale delle reti segnate da Paolo Rossi.

La moglie del campione, Federica Cappelletti ha consegnato le ceneri al vescovo Giovanni Nerbini. In chiesa anche i figli di Paolo e con loro le 200 persone ammesse in cattedrale secondo le disposizioni anti Covid.

"Prato ha perso un figlio" ha commentato il sindaco Matteo Biffoni che ha organizzato la celebrazione in accordo con la famiglia "Prato ha salutato Paolo Rossi con un affetto enorme. Davvero commovente. Il Duomo pieno, tanta gente fuori. È l'affetto di una città per un suo figlio, per un campione planetario che ha saputo sempre essere uomo gentile, garbato, generoso" ha detto Biffoni.

Tra i partecipanti alla funzione religiosa anche Giancarlo Antognoni e Giovanni Galli.


Se vuoi leggere le notizie principali della Toscana iscriviti alla Newsletter QUInews - ToscanaMedia. Arriva gratis tutti i giorni alle 20:00 direttamente nella tua casella di posta.
Basta cliccare QUI

Tag
Iscriviti alla newsletter QUInews ToscanaMedia ed ogni sera riceverai gratis le notizie principali del giorno
L'articolo di ieri più letto
L'uomo aveva 56 anni. Il corpo non presenta ferite o segni di violenza così come non ci sono segni di effrazione nell'appartamento
Offerte lavoro Toscana Programmazione Cinema Farmacie di turno

Qui Blog di Marco Celati

QUI Condoglianze



Ultimi articoli Vedi tutti

Attualità

Cronaca

Attualità

Attualità