Questo sito contribuisce alla audience di 
QUI quotidiano online.  
Percorso semplificato Aggiornato alle 18:25 METEO:FIRENZE22°36°  QuiNews.net
Qui News firenze, Cronaca, Sport, Notizie Locali firenze
venerdì 21 giugno 2024
Tutti i titoli:
corriere tv
Roma: vigilessa in divisa riceve la proposta di matrimonio a Fontana di Trevi, l'applauso dei turisti
Roma: vigilessa in divisa riceve la proposta di matrimonio a Fontana di Trevi, l'applauso dei turisti

Attualità giovedì 06 giugno 2024 ore 08:00

Il treno Blues raddoppia, in Toscana prima corsa d'Italia

Il treno Blues in doppia composizione
Il treno Blues in doppia composizione

Il convoglio a doppia composizione ha una capienza fino a 600 passeggeri seduti. Tripla alimentazione, ha debuttato sui binari regionali



TOSCANA — Debutto in Toscana per il treno ibrido Blues del Regionale Trenitalia, entrato in servizio oggi in Toscana nella versione a doppia composizione per la prima volta a livello nazionale

Il convoglio composto da due treni, ha fatto sapere la società capofila del Polo Passeggeri del Gruppo FS Italiane, è partito ieri alle 17,10 da Firenze Santa Maria Novella per Empoli-Siena dove è arrivato alle 18,40.

Far viaggiare due treni in un'unica composizione permette di raddoppiare l’offerta soprattutto nelle ore di massima richiesta, raggiungendo una capienza di 600 viaggiatori seduti e uno spazio per il trasporto di 16 biciclette. Questo permetterà di sostituire alcuni treni più datati della flotta della Toscana portando importanti vantaggi a livello ambientale.

A partire dalla prossima settima il Blues in doppia composizione entrerà in servizio in modo strutturato sulla linea Firenze-Empoli-Siena, effettuando quattro collegamenti al giorno: 

  • R18208 Siena 6,36-FI SMN 8,32
  • R18223 FI SMN 17,10-Siena 18,41
  • R19130 Siena 19,41-Empoli 20,54 
  • R19057 Empoli 21,08 – Siena 22,16.

Il Blues è un treno a tripla alimentazione, elettrica, diesel e batteria, progettato e costruito da Hitachi Rail, in Toscana. Sulle linee dove non è presente l’alimentazione elettrica, il treno può viaggiare grazie al motore diesel che può essere sostituito dalle batterie per entrare nei centri abitati. Una tecnologia ibrida di nuova generazione che si traduce in migliori prestazioni, riduzione del consumo di carburante e forte riduzione in termini di emissioni di CO2 rispetto agli attuali convogli diesel.

Il primo treno ibrido di Trenitalia è stato progettato e costruito attorno alle esigenze dei passeggeri, con un’impronta sostenibile che si evince dalle molteplici caratteristiche del convoglio: dalla scelta dei materiali a elevato livello di riciclabilità (95%) alle ampie superfici vetrate con finestrini di lunghezza maggiorata. Il treno è, inoltre, dotato di un sistema di climatizzazione, con ottimizzazione dei consumi in base all’effettivo numero di passeggeri trasportati.


Se vuoi leggere le notizie principali della Toscana iscriviti alla Newsletter QUInews - ToscanaMedia. Arriva gratis tutti i giorni alle 20:00 direttamente nella tua casella di posta.
Basta cliccare QUI

Tag
Iscriviti alla newsletter QUInews ToscanaMedia ed ogni sera riceverai gratis le notizie principali del giorno
L'articolo di ieri più letto
La Suprema Corte ha disposto il rinvio in Appello per il ricalcolo della pena di 4 imputati. Il giovane fermo al semaforo morì travolto da un'auto
Offerte lavoro Toscana Programmazione Cinema Farmacie di turno

Qui Blog di Pierantonio Pardi

QUI Condoglianze



Ultimi articoli Vedi tutti

Attualità

Attualità

Attualità

Cronaca