Questo sito contribuisce alla audience di 
QUI quotidiano online.  
Percorso semplificato Aggiornato alle 20:09 METEO:FIRENZE15°24°  QuiNews.net
Qui News firenze, Cronaca, Sport, Notizie Locali firenze
mercoledì 05 ottobre 2022
Tutti i titoli:
corriere tv
Governo, Meloni: «Sui tempi dell'esecutivo chiedete al Colle, non a me»

Attualità martedì 09 agosto 2022 ore 18:04

Alle fermate dei bus arrivano 1.013 paline elettroniche

La palina elettronica
Una delle nuove paline elettroniche

E' iniziata l'installazione dei nuovi dispositivi che segnano l'evoluzione delle tecnologie applicate alle fermate At. Ecco dove verranno collocate



SIENA — Via da piazza San Domenico a Siena per l'installazione delle 1.013 paline elettroniche che arriveranno in Toscana alle fermate dei bus di Autolinee Toscane. Il primo dispositivo è stato collocato, ora si prosegue nella graduale evoluzione delle tecnologie applicate alle fermate della rete del trasporto pubblico locale.

Arriveranno ovunque, Firenze, intesa come area servita dalle reti urbane, avrà in proporzione il numero maggiore di nuovi dispositivi (177 totali). Poi proprio Siena è l’altra area urbana con il maggior numero di dispostivi informativi (78), in virtù di una rete urbana di trasporto storicamente molto ben ramificata. Per il territorio provinciale di Siena si parla complessivamente di 130 nuove paline: oltre a quelle nel capoluogo, ne arriveranno anche 11 a Poggibonsi, 5 a Colle di Val d’Elsa, 6 a San Gimignano, 3 a Chiusi, 3 a Montepulciano e 2 a Chianciano Terme.

Per quanto riguarda gli altri territori regionali questa la suddivisione del piano di installazione. Su base provinciale: Arezzo 79, Città Metropolitana di Firenze 254, Grosseto 50, Livorno 104, Lucca 88, Massa Carrara 60, Pisa 109, Pistoia 85, Prato 54, Siena come detto 130. 

Per quanto riguarda la suddivisione per comuni capoluogo: Area Metropolitana Fiorentina 177, Prato 43, Livorno 45, Arezzo 36, Pistoia 40, Lucca 31, Pisa 45, Grosseto 21, Massa 25, Carrara 24, Siena 78. Per quanto riguarda, infine, i comuni interessati dal servizio urbano maggiore: Viareggio 16, Empoli 14, Piombino 11, Rosignano Marittimo 14, Pontedera 9, Cecina 10, Follonica 8, Montecatini Terme 7, Pescia 9, Certaldo 4, Portoferraio 11, Volterra 3, oltre ai comuni della provincia di Siena già citati.

persone e palina elettronica

La presentazione delle nuove paline

Oggi si è tenuta la conferenza stampa di presentazione con la presenza di Gianni Bechelli, presidente di Autolinee Toscane, di Stefano Baccelli, assessore regionale mobilità, viabilità e trasporti della Regione Toscana, di Andrea Buonomini, direttore commerciale, marketing e tecnologie di Autolinee Toscane, del vicesindaco di Siena Andrea Corsi e della consigliera regionale Anna Paris.

Le nuove paline, prodotte dalla ditta svedese Axentia, sono innovative, facili da installare e configurabili in tempi rapidi. Saranno installate su nuovi pali che sostituiranno quelli esistenti. Grazie all’alimentazione a batterie interne non sono necessari scavi per allacciamenti o altri interventi invasivi sulle lastre cittadine.

In accordo con la Regione Toscana, e come previsto dal bando di gara, Autolinee Toscane ha definito il programma di installazione sul territorio regionale, la cui distribuzione tiene conto del numero dei residenti e di altri fattori quali la numerosità delle linee di Tpl in ambito urbano.


Se vuoi leggere le notizie principali della Toscana iscriviti alla Newsletter QUInews - ToscanaMedia. Arriva gratis tutti i giorni alle 20:00 direttamente nella tua casella di posta.
Basta cliccare QUI

Tag
Iscriviti alla newsletter QUInews ToscanaMedia ed ogni sera riceverai gratis le notizie principali del giorno
L'articolo di ieri più letto
Sono quattro le caffetterie fiorentine presenti nei Bar d'Italia 2023 del Gambero Rosso,, la guida che dà i voti ai locali più amati dagli italiani
Offerte lavoro Toscana Programmazione Cinema Farmacie di turno

Qui Blog di Nicola Belcari

QUI Condoglianze



Ultimi articoli Vedi tutti

Lavoro

Attualità

Attualità

Attualità