Questo sito contribuisce alla audience di 
QUI quotidiano online.  
Percorso semplificato Aggiornato alle 18:15 METEO:FIRENZE17°27°  QuiNews.net
Qui News firenze, Cronaca, Sport, Notizie Locali firenze
domenica 23 giugno 2024
Tutti i titoli:
corriere tv
Il video del matrimonio di Diletta Leotta: l'arrivo all'altare e il bacio con Loris Karius
Il video del matrimonio di Diletta Leotta: l'arrivo all'altare e il bacio con Loris Karius

Attualità domenica 15 ottobre 2023 ore 09:45

Giornata a porte aperte nella scuola cani guida

cane guida

Realtà pubblica unica al mondo, lì si formano i cani da assistenza per i non vedenti ma anche alert dog per piccoli pazienti diabetici



SCANDICCI — Torna la giornata a porte aperte nella Scuola nazionale cani guida per ciechi della Regione Toscana con sede a Scandicci, alle porte di Firenze. Villa Martini si prepara ad accogliere quanti vogliano conoscere le attività della scuola - unica istituzione pubblica del genere al mondo - e quelle della Stamperia Braille.

L'open day, sabato 21 Ottobre dalle 10 alle 18, si aprirà con l’illustrazione del programma di affidamento dei cuccioli destinati a diventare cani guida e cani da allerta medica e proseguirà con giochi, intrattenimenti e premi per bambini e adulti.

La Scuola si avvale della collaborazione di famiglie volontarie per educare e far socializzare i propri cuccioli di Labrador o Golden retriever, destinati a diventare cani guida per le persone non vedenti, ipovedenti o con disabilità che ne faranno richiesta e anche cani da allerta medica per bambini con diabete

Il progetto di affidamento dura circa un anno, nel corso del quale le famiglie che decideranno di adottare un cucciolo lo aiuteranno, grazie al costante supporto garantito dagli istruttori della Scuola, nel percorso di educazione e socializzazione oltre che a fronteggiare le diverse situazioni che potranno incontrare in un ambiente cittadino. Tutte le spese per il mantenimento e la cura veterinaria del cane sono a carico della Regione.

Nel pomeriggio, alle 15, è previsto l'intervento dell'assessora regionale alle politiche sociali Serena Spinelli.

Dimostrazioni e testimonianze

Come ogni anno, il giorno dell’Open day verranno offerte al pubblico dimostrazioni pratiche di lavoro degli istruttori che spiegheranno, in modo particolare, in cosa consiste il metodo di 'addestramento gentile'. 

Ci saranno poi momenti dedicati all’illustrazione dei progetti della scuola e degli interventi più significativi realizzati dalla Stamperia Braille. Sono inoltre previste le testimonianze di alcuni degli allievi della Scuola con disabilità motoria.

Sia la mattina sia il pomeriggio vedranno protagonisti anche alcuni allievi non vedenti della Scuola. Ci sarà lo spazio per ascoltare la testimonianza di Elena, Federica e Paolo e condividere con loro esperienze legate al mondo della disabilità visiva. Un’altra allieva della Scuola mostrerà che cos’è la pole dance coinvolgendo i visitatori presenti, mentre tutti saremo invitati a ballare e divertirsi insieme agli amici di "Se mi aiuti ballo anch'io".


Se vuoi leggere le notizie principali della Toscana iscriviti alla Newsletter QUInews - ToscanaMedia. Arriva gratis tutti i giorni alle 20:00 direttamente nella tua casella di posta.
Basta cliccare QUI

Tag
Iscriviti alla newsletter QUInews ToscanaMedia ed ogni sera riceverai gratis le notizie principali del giorno