Questo sito contribuisce alla audience di 
QUI quotidiano online.  
Percorso semplificato Aggiornato alle 19:00 METEO:FIRENZE10°13°  QuiNews.net
Qui News firenze, Cronaca, Sport, Notizie Locali firenze
domenica 27 novembre 2022
Tutti i titoli:
corriere tv
Ischia, l'enorme squarcio che si è aperto sulla montagna: la frana vista dall'alto

Cronaca martedì 15 settembre 2020 ore 18:15

Scambiato per uno stupratore e pestato a sangue

La vittima è un ragazzo di 16 anni. Lo hanno assalito altri 4 minorenni. Individuato il vero aggressore della ragazza che ha denunciato la violenza



FORTE DEI MARMI — Un'altra brutta storia di pestaggi, violenza sessuale e vendetta che ha per protagonisti ragazzi giovanissimi e che si è consumata sul pontile di Tonfano la sera del giorno di Ferragosto.

Al centro della vicenda c'è una ragazza di 16 anni che, due giorni dopo i fatti, si è rivolta a due poliziotte di pattuglia a Pietrasanta e ha raccontato che cosa le era successo: ovvero che nella notte fra il 15 e il 16 Agosto ha acconsentito a seguire un coetaneo sulla spiaggia ma poi ha fatto resistenza a un suo approccio di tipo sessuale. A quel punto il giovane l'avrebbe aggredita e sarebbe fuggito. Poco dopo la sedicenne ha informato dell'accaduto quattro adolescenti conosciuti nei giorni precedenti e incontrati per caso i quali, vedendola sconvolta, si sarebbero messi alla ricerca del colpevole per vendicarla. 

Lo sbaglio di persona sarebbe avvenuto sul pontile di Tonfano: il gruppo ha creduto di aver individuato il presunto stupratore in un sedicenne fiorentino, lo ha accerchiato e ha cominciato a picchiarlo brutalmente, calci e pugni ovunque. Soltanto l'intervento di uno dei presenti ha evitato che l'aggressione avesse conseguenze ancora più gravi. Soccorso e portato in ospedale, al ragazzo fiorentino sono stati diagnosticati vari traumi e una frattura al volto che ha reso necessario un intervento chirurgico.

Inizialmente gli investigatori avevano creduto che il branco avesse assalito la ragazza e che il fiorentino fosse stato malmenato per aver cercato di difenderla. Invece quanto raccontato dalla sedicenne alle poliziotte, le testimonianze di moltissime persone che hanno assistito al pestaggio nonchè video e foto hanno permesso di ricostruire la vicenda e anche di individuare il vero aggressore della ragazzina. Sia lui che per i quattro autori del pestaggio sono stati denunciati. Sono tutti minorenni.


Se vuoi leggere le notizie principali della Toscana iscriviti alla Newsletter QUInews - ToscanaMedia. Arriva gratis tutti i giorni alle 20:00 direttamente nella tua casella di posta.
Basta cliccare QUI

Tag
Iscriviti alla newsletter QUInews ToscanaMedia ed ogni sera riceverai gratis le notizie principali del giorno
L'articolo di ieri più letto
Rivoluzione della viabilità e ponte da sostituire, ma all'ombra della bufera c'è chi ha riscoperto una infrastruttura dell'800 che ha fatto la storia
Offerte lavoro Toscana Programmazione Cinema Farmacie di turno

Qui Blog di Adolfo Santoro

QUI Condoglianze



Ultimi articoli Vedi tutti

Attualità

Cronaca

Cronaca

Politica