Questo sito contribuisce alla audience di 
QUI quotidiano online.  
Percorso semplificato Aggiornato alle 09:30 METEO:FIRENZE8°  QuiNews.net
Qui News firenze, Cronaca, Sport, Notizie Locali firenze
lunedì 29 novembre 2021
Tutti i titoli:
corriere tv
La lezione di Burioni: «Variante Omicron? Dobbiamo da un lato stare attenti e dall'altra vaccinarci»

Attualità mercoledì 26 giugno 2019 ore 16:17

Creatore di Gabs nuovo presidente Assopellettieri

L'Associazione che riunisce le imprese della pelletteria ha scelto Franco Gabbrielli che succede a Riccardo Braccialini alla carica di presidente



MILANO — Entra in carica da oggi, con il voto dell'assemblea degli associati, il nuovo presidente di Assopellettieri, Franco Gabbrielli. Il patron di Gabs, l'azienda creata a Firenze nel 2000, ha commentato "Assumo con orgoglio la carica di presidente" ed ha poi elencato le priorità del mandato "Rinnovamento, qualità, giovani e idee innovative".

Il neo presidente intende impegnarsi per "svecchiare" l'associazione e la filiera iniziando da una nuova comunicazione, senza dimenticare il sostegno agli imprenditori che producono e che intendono migliorare il proprio brand sui mercati internazionali. L'imprenditore fiorentino, classe 1968, che oggi è designer del brand Gabs, intende investire ulteriormente nel Made in Italy che ha visto la pelletteria regina dell'economia aumentare il fatturato soprattutto grazie all'export.

Gabbrielli è figlio d'arte, il padre Vittorio aveva fondato negli anni '70 un’azienda di alta pelletteria con il marchio Beghé. Franco scommette su "un’idea vestita da borsa", dove il contenitore si trasforma a seconda delle esigenze del consumatore sfruttando materiali e colori. Nel 2005 Gabbrielli, con gli stilisti e imprenditori Marco Campomaggi e Caterina Lucchi, avvia un progetto di collaborazione all’interno del Gruppo Emergenti Italiani.

Tag
Iscriviti alla newsletter QUInews ToscanaMedia ed ogni sera riceverai gratis le notizie principali del giorno
L'articolo di ieri più letto
L'incendio è divampato in piena notte nell'appartamento al terzo piano, coinvolgendo anche quello al piano superiore. Entrambi sono inagibili
Offerte lavoro Toscana Programmazione Cinema Farmacie di turno

Qui Blog di Nicolò Stella

QUI Condoglianze



Ultimi articoli Vedi tutti

Cronaca

Attualità

Attualità

Attualità