Questo sito contribuisce alla audience di 
QUI quotidiano online.  
Percorso semplificato Aggiornato alle 14:00 METEO:FIRENZE14°24°  QuiNews.net
Qui News firenze, Cronaca, Sport, Notizie Locali firenze
sabato 25 maggio 2024
Tutti i titoli:
corriere tv
Salari, premierato, redditometro, a Trento il duello (sul palco) Meloni-Schlein

Attualità sabato 25 febbraio 2023 ore 18:40

Ucraina, a migliaia nella catena umana per la pace

Un momento della manifestazione contro la guerra
Un momento della manifestazione contro la guerra
Foto di: Cgil Toscana / Facebook

Un serpentone nei colori arcobaleno ha cinto gli Uffizi a Firenze nella manifestazione organizzata a un anno dall'inizio della guerra



FIRENZE — A migliaia, 2.500 secondo la Cgil Toscana, hanno cinto gli Uffizi a Firenze in una catena umana color arcobaleno per dire no alla guerra in Ucraina a un anno dall'inizio del conflitto, avviato il 24 Febbraio 2022 dall'invasione di quel paese da parte delle truppe russe.

L'iniziativa si è svolta questo pomeriggio, promossa dalla piattaforma Europe for Peace. Sì alla pace, no alla guerra in Ucraina ma anche a tutte le guerre: questo l'intento.

Palco per interventi di riflessione e performance artistiche montato in piazza dei Giudici: qui sono intervenuti anche i vertici della Cgil Toscana col segretario Rossano Rossi e fiorentina con Paola Galgani, mentre alla manifestazione sono intervenute anche le assessore regionali Alessandra Nardini e Serena Spinelli e la deputata Pd Laura Boldrini.


Se vuoi leggere le notizie principali della Toscana iscriviti alla Newsletter QUInews - ToscanaMedia. Arriva gratis tutti i giorni alle 20:00 direttamente nella tua casella di posta.
Basta cliccare QUI

Tag
Iscriviti alla newsletter QUInews ToscanaMedia ed ogni sera riceverai gratis le notizie principali del giorno
L'articolo di ieri più letto
La Toscana si affaccia su un fine settimana di tempo instabile caratterizzato da variabilità. Ecco le previsioni fra sole e nuvoloni
Offerte lavoro Toscana Programmazione Cinema Farmacie di turno

Qui Blog di Adolfo Santoro

QUI Condoglianze



Ultimi articoli Vedi tutti

Attualità

Attualità

Attualità

Attualità