Questo sito contribuisce alla audience di 
QUI quotidiano online.  
Percorso semplificato Aggiornato alle 07:00 METEO:FIRENZE17°27°  QuiNews.net
Qui News firenze, Cronaca, Sport, Notizie Locali firenze
domenica 23 giugno 2024
Tutti i titoli:
corriere tv
Il video del matrimonio di Diletta Leotta: l'arrivo all'altare e il bacio con Loris Karius
Il video del matrimonio di Diletta Leotta: l'arrivo all'altare e il bacio con Loris Karius

Cronaca mercoledì 22 maggio 2024 ore 08:00

Stella di David sulla porta di un docente all'università

cartello aule unifi

La facoltà di legge dell'ateneo fiorentino fa sapere di aver denunciato l'episodio alle autorità. Il simbolo accompagnato da scritte minacciose



FIRENZE — Una stella di David incisa sulla porta di uno dei docenti dell'università di Firenze: il simbolo, inciso sull'arredo e accompagnato da una scritta minacciosa, è stato scoperto ieri mattina e a darne notizia tramite il suo sito è stata la facoltà di legge dell'ateneo fiorentino.

"Nella mattina del 21 Maggio - si legge nella nota - è stata scoperta, sulla porta della stanza di un docente, l’incisione di una stella di David accompagnata da una scritta minacciosa. L’episodio, denunciato alle competenti autorità, suscita profondo sdegno".

Ancora: "L’intera comunità del Dipartimento di Scienze giuridiche e della Scuola di giurisprudenza condanna il gravissimo gesto che ci riporta agli anni più bui della recente storia europea e ci ammonisce sulla necessità di vigilare con fermezza su ogni rigurgito di antisemitismo".

La condanna del gesto è senza appello: "Non è accettabile che la situazione internazionale venga usata quale pretesto per alimentare manifestazioni di questo tipo. Il Dipartimento e la Scuola si impegnano a intensificare la propria presenza e le proprie attività nella promozione di una cultura della convivenza rispettosa dei valori del pluralismo democratico".


Se vuoi leggere le notizie principali della Toscana iscriviti alla Newsletter QUInews - ToscanaMedia. Arriva gratis tutti i giorni alle 20:00 direttamente nella tua casella di posta.
Basta cliccare QUI

Tag
Iscriviti alla newsletter QUInews ToscanaMedia ed ogni sera riceverai gratis le notizie principali del giorno