Questo sito contribuisce alla audience di 
QUI quotidiano online.  
Percorso semplificato Aggiornato alle 09:25 METEO:FIRENZE11°12°  QuiNews.net
Qui News firenze, Cronaca, Sport, Notizie Locali firenze
venerdì 01 marzo 2024
Tutti i titoli:
corriere tv
Cinema, addio a Paolo Taviani

Attualità domenica 03 dicembre 2023 ore 19:05

Università in carcere? I detenuti scelgono giurisprudenza

L'unità fiorentina conta 75 iscritti e 30 matricole, che si aggiungono alle altre realtà toscane. L'area umanistica attrae ma anche economia



FIRENZE — Il sapere rende liberi, lo studio garantisce un futuro come anche il reinserimento sociale entrando nelle celle e andando oltre le sbarre delle case circondariali toscane.
Sono 75 i detenuti studenti iscritti all'unità fiorentina del Polo universitario penitenziario della Toscana e di questi 20 sono matricole, a dimostrazione che le adesioni all'esperienza aumentano.

I dati sono emersi in un incontro presso il carcere La Dogaia di Prato che ha chiuso la Conferenza nazionale dei Poli universitari penitenziari (Cnupp). Dei 75 iscritti all'unità fiorentina la maggior si trovano nella casa circondariale pratese ossia 41 iscritti di cui 13 matricole.

Ma quali sono i corsi di laurea più gettonati? Sono, soprattutto, quelli che afferiscono alla Scuola di studi umanistici e della formazione, alla Scuola di economia e management e alla Scuola di giurisprudenza. Così lo studio, di livello universitario, diventa strumento anche di emancipazione e libertà.


Se vuoi leggere le notizie principali della Toscana iscriviti alla Newsletter QUInews - ToscanaMedia. Arriva gratis tutti i giorni alle 20:00 direttamente nella tua casella di posta.
Basta cliccare QUI

Tag
Iscriviti alla newsletter QUInews ToscanaMedia ed ogni sera riceverai gratis le notizie principali del giorno
L'articolo di ieri più letto
La sala operativa regionale di protezione civile ha diramato un bollettino di rischio idrogeologico su gran parte della Toscana. Ecco dove
Offerte lavoro Toscana Programmazione Cinema Farmacie di turno

Qui Blog di Federica Giusti

QUI Condoglianze



Ultimi articoli Vedi tutti

Attualità

Lavoro

Attualità

Attualità