comscore
QUI quotidiano online. Registrazione Tribunale di Firenze n. 5935 del 27.09.2013
FIRENZE
Oggi 14°21° 
Domani 15°23° 
Un anno fa? Clicca qui
Qui News firenze, Cronaca, Sport, Notizie Locali firenze
giovedì 01 ottobre 2020
corriere tv
Sorpreso fuori casa con il cellulare dall'inviato di Giletti, torna in cella «boss dei Nebrodi»

Attualità mercoledì 09 novembre 2016 ore 13:02

Il Tar blocca la costruzione dell'inceneritore

I giudici hanno annullato il provvedimento con cui la Città Metropolitana ha autorizzato la realizzazione del nuovo impianto di Case Passerini



FIRENZE — Il Tar della Toscana stoppa l'avvio dei lavori per la costruzione del nuovo termovalorizzatore di Case Passerini, alle porte di Firenze.

La notizia è stata diffusa dall'avvocato Claudio Tamburini in rappresentanza delle associazioni e degli enti che a suo tempo impugnarono la delibera di Metrocittà davanti al tribunale amministrativo: Wwf, Italia Nostra, Forum ambientalista  e poi, in una fase successiva, anche l'amministrazione comunale di Sesto Fiorentino e altri comitati.

"I giudici  hanno annullato l'autorizzazione unica, il provvedimento con cui si poteva dare il via ai lavori, perchè ha riscontrato alcune irregolarità nella procedura - ha spiegato l'avvocato Tamburini - In sintesi non è stato coinvolto il Comune di Sesto  con il quale doveva essere stilato, secondo le norme, un accordo di copianificazione. Invece questo ruolo è stato completamente ignorato".

Ma non è finita qui.

"il Tar ha inoltre rilevato che, a differenza di quanto prevedevano gli accordi originari di pianificazione dell'impianto - ha detto ancora il legale - non sono state realizzate le opere di compensazione, ovvero un bosco di trenta ettari". Contestazione sollevata a suo tempo dal Comune di Campi Bisenzio.

Il Tribunale ha invece ritenuto legittima la localizzazione dell'impianto a Case Passerini, definendola "rientrante nell'ambito delle scelte politiche".

Servizio di Dario Pagli


Tag
 
Programmazione Cinema Farmacie di turno

Ultimi articoli Vedi tutti

Attualità

Attualità

Cronaca

Attualità