QUI quotidiano online. Registrazione Tribunale di Firenze n. 5935 del 27.09.2013
FIRENZE
Oggi 14° 
Domani 12° 
Un anno fa? Clicca qui
Qui News firenze, Cronaca, Sport, Notizie Locali firenze
giovedì 20 febbraio 2020

Attualità sabato 08 luglio 2017 ore 15:18

Il conto dell'anziano prosciugato dalla badante

Ad accorgersi degli improvvisi ammanchi sono stati i familiari dell'uomo di 84 anni. Quasi cinquemila euro prelevati in due mesi dai suoi risparmi



SCANDICCI — L'ultimo prelievo sul conto dell'anziano è stato quello che ha messo il sigillo sulla responsabilità della badante, una donna rumena di 48 anni. I carabinieri che stavano indagando su di lei in quanto unica persona con cui l'uomo aveva contatti ravvicinati l'hanno pizzicata a prelevare 600 euro con la carta postale che aveva appena preso all'anziano. Il prelievo, a sua detta, doveva servire al pagamento del suo stipendio: peccato che fosse già stata pagata dai familiari dell'84enne. 

Sono stati proprio loro ad accorgersi dei frequenti 'buchi' nel conto e a denunciare la cosa ai carabinieri di Badia a Settimo. I soldi sono stati immediatamente restituiti all'uomo dai militari che hanno poi arrestato la badante. 

Ma la sorpresa è arrivata guardando i movimenti sul conto dell'anziano. Tra giugno e luglio la badante si è intascata 4.800 euro sempre usando lo stesso stratagemma. Per incastrarla i militari hanno visionato anche le immagini delle telecamere di videosorveglianza. Alla fine il cerchio si è chiuso insieme alle manette attorno ai suoi polsi. 



Tag

Giù le Vele di Scampia, ecco cosa resta del supermercato della droga più importante d'Europa

Ultimi articoli Vedi tutti

Attualità

Cronaca

Attualità

Attualità