Questo sito contribuisce alla audience di 
QUI quotidiano online.  
Percorso semplificato Aggiornato alle 18:55 METEO:FIRENZE18°  QuiNews.net
Qui News firenze, Cronaca, Sport, Notizie Locali firenze
giovedì 18 aprile 2024
Tutti i titoli:
corriere tv
Cosa ha detto Bonelli su Salis prima di ufficializzare la candidatura

Politica giovedì 21 novembre 2019 ore 18:00

Regionali 2020, si apre la corsa

Eugenio Giani e Antonfrancesco Vivarelli Colonna

Per i candidati presidente il centrodestra sta convergendo su Vivarelli Colonna mentre Pd e Italia Viva potrebbero trovare l'accordo su Eugenio Giani



FIRENZE — Annunci ufficiali per ora non ce ne sono stati ma le settimane passano e i tempi stringono. Stiamo parlando delle elezioni regionali 2020 e in particolare dei candidati alla presidenza dei principali schieramenti.

Il centrodestra, dopo aver valutato una vorticosa girandola di nomi, sembrerebbe intenzionato a schierare l'attuale sindaco di Grosseto Antonfrancesco Vivarelli Colonna, imprenditore agricolo di nobilissime origini, fiorentino di nascita e maremmano di adozione, indicato da Matteo Salvini in persona anche se lui, Vivarelli Colonna, la tessera della Lega non ce l'ha mai avuta e comunque accetterà la candidatura solo in cambio di un programma condiviso da tutti gli alleati. Elemento che, al momento, risulta abbastanza indefinito. L'investitura sarebbe in programma per il 30 Novembre durante una cena con Matteo Salvini e altri mille invitati al Tuscany Hall di Firenze.

Nel centrosinistra invece, visto che l'attuale presidente Enrico Rossi è giunto alla fine del secondo mandato, si lavora al tentativo di far convergere le forze politiche di area su un unico candidato. L'impresa però appare sempre più difficile. Anche perchè il nome più gettonato, quello del superpresenzialista Eugenio Giani, presidente del Consiglio regionale, inizialmente appoggiato solo da Matteo Renzi in epoca pre-scissione ma ora sostenuto anche dal Psi e da molti esponenti del Partito Democratico come il sindaco di Firenze Dario Nardella, risulterebbe indigesto agli esponenti più a sinistra del Pd e ad altri potenziali alleati. E così, mentre assemblee e confronti proseguono, la data dell'annuncio ufficiale del candidato presidente viene rimandata di giorno in giorno. E c'è chi ha già deciso di correre in proprio, come Sì Toscana a Sinistra e i Verdi.

E il Movimento 5 Stelle? Il consigliere regionale Giacomo Giannarelli ripeterebbe volentieri l'esperienza di candidato presidente del 2015. Ma sul suo nome non c'è unanimità, almeno per ora.


Se vuoi leggere le notizie principali della Toscana iscriviti alla Newsletter QUInews - ToscanaMedia. Arriva gratis tutti i giorni alle 20:00 direttamente nella tua casella di posta.
Basta cliccare QUI

Tag
Iscriviti alla newsletter QUInews ToscanaMedia ed ogni sera riceverai gratis le notizie principali del giorno
L'articolo di ieri più letto
L'auto ha tamponato un furgone d'opera su un cantiere, poi ha preso fuoco. Nessuna traccia del guidatore, mentre i tre operai sono rimasti feriti
Offerte lavoro Toscana Programmazione Cinema Farmacie di turno

Qui Blog di Alberto Arturo Vergani

QUI Condoglianze



Ultimi articoli Vedi tutti

Cronaca

Cronaca

Imprese & Professioni

Cronaca