Questo sito contribuisce alla audience di 
QUI quotidiano online.  
Percorso semplificato Aggiornato alle 14:47 METEO:FIRENZE12°19°  QuiNews.net
Qui News firenze, Cronaca, Sport, Notizie Locali firenze
domenica 24 ottobre 2021
Tutti i titoli:
corriere tv
In Colombia arrestato Dario Antonio Usuga: era il narcotrafficante più ricercato del Paese

Cronaca mercoledì 12 settembre 2018 ore 14:13

Caporalato, turni di 11 ore per pochi spiccioli

Indagini coordinate dalla procura di Firenze che hanno permesso di smascherare un'organizzazione che operava tra la Toscana e il Veneto



FIRENZE — I lavoratori venivano fatti arrivare in Italia, nelle regioni Toscana e Veneto, dalla Romania e dall'Albania. Queste persone venivano poi sottoposte a dei turni di undici ore per 4 o 5 euro l'ora. Inoltre non c'era rispetto delle condizioni di sicurezza e molti di loro erano al nero.

Questi lavoratori venivano fatti lavorare per interventi agricoli o edili, nelle due regioni citate sopra, ma anche all'estero.

L'operazione è stata portata avanti dai carabinieri a Padova, Perugia e Verona su ordinanza di custodia cautelare in carcere emessa dal gip di Firenze. 

Sono state arrestate tre persone, accusate di associazione per delinquere finalizzata al reato di intermediazione illecita e sfruttamento del lavoro. C'è anche l'aggravante delle minacce e dei maltrattamenti.

Si apprende che tra gli arrestati ci sono due caporali e il presunto capo dell'organizzazione, che gestiva gli sfruttati attraverso due società cooperative. 

Le società sono state sequestrate oggi dai carabinieri, così come due immobili in cui i lavoratori venivano fatti dormire e per cui dovevano anche pagare l'affitto. 

Le indagini, coordinate dalla procura di Firenze, hanno avuto il via a causa della morte di un cittadino romeno, a novembre dello scorso anno. Morte avvenuta a Rufina. Il rumeno era a libro paga dell'organizzazione.

Tag
Iscriviti alla newsletter QUInews ToscanaMedia ed ogni sera riceverai gratis le notizie principali del giorno
L'articolo di ieri più letto
Recensioni negative e paura dell'abbandono dei rifiuti, queste le reazioni sui social alla notizia delle chiavette necessarie all'uso dei cassonetti
Offerte lavoro Toscana Programmazione Cinema Farmacie di turno

QUI Condoglianze



Ultimi articoli Vedi tutti

Cronaca

Sport

CORONAVIRUS

Attualità