Questo sito contribuisce alla audience di 
QUI quotidiano online.  
Percorso semplificato Aggiornato alle 19:10 METEO:FIRENZE23°37°  QuiNews.net
Qui News firenze, Cronaca, Sport, Notizie Locali firenze
lunedì 22 luglio 2024
Tutti i titoli:
corriere tv
Pescatore recupera in mare il bagaglio smarrito dalla compagnia navale in crociera, lei disperata: «È tutto rovinato dall'acqua salata»
Pescatore recupera in mare il bagaglio smarrito dalla compagnia navale in crociera, lei disperata: «È tutto rovinato dall'acqua salata»

Cronaca martedì 27 marzo 2018 ore 13:31

Affari di famiglia con la marijuana spagnola

Servizio di Dario Pagli

Un pericoloso latitante catalano era il gancio dei fratelli palermitani arrestati dai carabinieri per traffico di droga. Uno ha commesso due omicidi



FIRENZE — I carabinineri hanno battezzato l'operazione antidroga messa a segno tra Spagna e Italia, coordinata dalla procura distrettuale antimafia, ' Affari di famiglia'. Di questo in effetti si trattava: due fratelli palermitani gestori di fatto di una nota pasticceria del centro di Firenze erano i finanziatori di un'associazione criminale che coltivava in Spagna marijuana spedita poi in grosse quantità sulla piazza italiana. I due sono stati arrestati dai carabinieri di Firenze insieme a un uomo di origine albanese preso a Bergamo, a cui arrivava parte della droga prodotta in Spagna. Uno dei due fratelli, vicini gli ambienti mafiosi, era già stato condannato all'ergastolo per due omicidi a Firenze e Messina e il suo gancio spagnolo era un pericoloso pregiudicato di Valladolid arrestato dai Mossos d'Esquadra catalani.

I due fratelli finiti in manette per associazione a delinquere finalizzata al traffico di droga avevano anche messo su società intestate a prestanome per mascherare la titolarità della pasticceria fiorentina. Società che poi erano portate al fallimento. Undici gli indagati sottoposti a perquisizione per trasferimento fraudolento di valori e bancarotta fraudolenta.

La piantagione di cannabis riconducibile ai due fratelli è stata sequestrata dalla polizia spagnola nel giugno del 2017


Se vuoi leggere le notizie principali della Toscana iscriviti alla Newsletter QUInews - ToscanaMedia. Arriva gratis tutti i giorni alle 20:00 direttamente nella tua casella di posta.
Basta cliccare QUI

Tag
Iscriviti alla newsletter QUInews ToscanaMedia ed ogni sera riceverai gratis le notizie principali del giorno
L'articolo di ieri più letto
I carabinieri hanno arrestato e condotto in carcere 5 uomini, identificati dopo indagini tradizionali e tecniche. La base in un'abitazione nel Pisano
Offerte lavoro Toscana Programmazione Cinema Farmacie di turno

Qui Blog di Dario Dal canto

QUI Condoglianze



Ultimi articoli Vedi tutti

Attualità

Cronaca

Attualità

Attualità