Questo sito contribuisce alla audience di 
QUI quotidiano online.  
Percorso semplificato Aggiornato alle 20:30 METEO:FIRENZE10°14°  QuiNews.net
Qui News firenze, Cronaca, Sport, Notizie Locali firenze
venerdì 09 dicembre 2022
Tutti i titoli:
corriere tv
Il video dello scambio in aeroporto tra Brittney Griner e Viktor But

Cronaca lunedì 19 settembre 2022 ore 12:55

Puliscono il laghetto e i fanghi invadono il bosco

Un escursionista ha segnalato ai carabinieri un possibile sversamento di fanghi all'interno di un fosso nell'area vincolata del Monte Morello



SESTO FIORENTINO — La forestale di Ceppeto è intervenuta a Sesto Fiorentino per verificare la segnalazione di un escursionista che aveva notato uno sversamento di fanghi all’interno di un fosso.

L'area interessata dallo smaltimento illecito è la zona di Monte Morello, sottoposta a vincolo paesaggistico e idrogeologico, con potenziale pregiudizio per l’ambiente, in corso di valutazione.

I carabinieri forestali hanno riscontrato l’effettiva presenza di fanghi che sembravano provenire dal dragaggio di un invaso artificiale presente in zona. Gli accertamenti eseguiti avrebbero rilevato un’attività di pulizia e dragaggio di un laghetto artificiale di circa ottanta metri quadrati, all’interno del fosso delle Selve. Contattati l’utilizzatore dei terreni e l’impresa che aveva eseguito gli interventi, il primo aveva dato incarico di ripulire il laghetto, in particolare per asportare canne infestanti, ad una ditta di movimenti terra che aveva asportato una ventina di metri quadrati di materiale melmoso.

Il materiale fangoso asportato sarebbe stato poi depositato in modo incontrollato lungo una scarpata in pendenza, provocandone lo scivolamento verso valle, per una lunghezza di circa settanta metri. Non sarebbe stata realizzata nessuna opera di contenimento che facesse ipotizzare un eventuale recupero dei fanghi.

I militari hanno contestato la violazione del Testo Unico Ambientale, laddove vieta l’abbandono e il deposito incontrollato di rifiuti sul suolo e nel suolo, segnalati il comodatario del terreno e il titolare della ditta che ha materiale eseguito il lavoro di ripulitura dell’invaso.


Se vuoi leggere le notizie principali della Toscana iscriviti alla Newsletter QUInews - ToscanaMedia. Arriva gratis tutti i giorni alle 20:00 direttamente nella tua casella di posta.
Basta cliccare QUI

Tag
Iscriviti alla newsletter QUInews ToscanaMedia ed ogni sera riceverai gratis le notizie principali del giorno
L'articolo di ieri più letto
Sono stati degli operai a fare il macabro ritrovamento avvisando le forze dell'ordine. Oltre al teschio anche altri resti. Indaga la polizia
Offerte lavoro Toscana Programmazione Cinema Farmacie di turno

Qui Blog di Marco Celati

QUI Condoglianze



Ultimi articoli Vedi tutti

Cronaca

Attualità

Cronaca