QUI quotidiano online. Registrazione Tribunale di Firenze n. 5935 del 27.09.2013
FIRENZE
Oggi 17°17° 
Domani 13°20° 
Un anno fa? Clicca qui
Qui News firenze, Cronaca, Sport, Notizie Locali firenze
giovedì 24 ottobre 2019

Attualità lunedì 27 marzo 2017 ore 13:25

Il piano di rilancio del museo di Doccia c'è

Il 30 marzo presentazione con il ministro Franceschini, atteso al G7 della cultura. Ad annunciarlo il presidente reggente di Confindustria Salvadori



SESTO FIORENTINO — Dopo i numerosi appelli per il salvataggio delle scorse settimane, sul calendario spunta la data per la presentazione del piano di rilancio del museo della porcellana Richard Ginori di Sesto Fiorentino: il 30 marzo, cioè il giorno in cui a Firenze inizierà il vertice con i ministri della cultura del G7. 

Ad annunciarlo è stato il presidente reggente di Confindustria Firenze Luigi Salvadori che ha sottolineato che il progetto "vede gli imprenditori fiorentini protagonisti", in un'ottica di "rinascimento metropolitano".

Alla presentazione, alle Pagliere delle Scuderie Reali di Firenze, oltre alle istituzioni locali, sarà presente il ministro dei Beni Culturali Dario Franceschini, in città per la prima giornata del G7 sulla cultura. 

Per Salvadori, queste iniziative "non sono solo atti di mecenatismo, sono pezzi di una politica industriale che valorizza il patrimonio di Firenze e le imprese eccellenti che operano in questo territorio". 

Il piano, stando a quanto emerso fino ad ora, prevede l'acquisto del museo da parte dello Stato. mentre la sua gestione sarebbe affidata a soggetti privati del territorio fiorentino. 



Tag

Manovra, Fioramonti: "Sono preoccupato, risorse per la scuola sembrano poche"

Ultimi articoli Vedi tutti

Attualità

Cultura

Cronaca

Attualità