QUI quotidiano online. Registrazione Tribunale di Firenze n. 5935 del 27.09.2013
FIRENZE
Oggi 17°28° 
Domani 17°27° 
Un anno fa? Clicca qui
Qui News firenze, Cronaca, Sport, Notizie Locali firenze
domenica 18 agosto 2019

Attualità mercoledì 30 novembre 2016 ore 10:25

Falchi con i lavoratori Ginori a rischio esubero

Lorenzo Falchi

Il sindaco di Sesto ha espresso vicinanza ai dipendenti dell'azienda intervenuti in Consiglio comunale dopo l'annuncio del piano industriale



SESTO FIORENTINO — Sono arrivati numerosi per esprimere la loro preoccupazione per il piano aziendale presentato dalla Richard Ginori che prevede 87 esuberi tra i lavoratori dell'azienda. Il sindaco Lorenzo Falchi ha espresso loro la vicinanza dell'amministrazione, e la volontà di lavorare uniti "attraverso il confronto con tutti i soggetti coinvolti, per tutelare i livelli occupazionali e la permanenza della storica manifattura a Sesto Fiorentino". 

In aula, il sindaco ha fatto una comunicazione sulla vertenza a cui è seguito un dibattito tra i consiglieri."Dal Consiglio comunale - ha detto Bernardo Marasco della Filctem Cgil - è arrivata l'ennesima dimostrazione di attenzione per i destini della fabbrica, verso un piano di rilancio vero e la tutela dell'occupazione. Noi restiamo in attesa di passi in avanti dell'azienda, continuiamo a dire no agli annunciati 87 esuberi". 

Il piano aziendale è stato presentato lo scorso 24 novembre. L'azienda, dopo aver annunciato gli esuberi, ha confermato anche il giorno dopo, in un incontro con la Regione Toscana, la volontà di radicarsi su Sesto con l'acquisto del terreno della fabbrica. Ora l'obiettivo dei sindacati è quello di definire un piano per l'utilizzo di ammortizzatori sociali. Nessuna procedura di mobilità è stata aperta per il momento.  



Tag

Ultimi articoli Vedi tutti

Attualità

Cronaca

Attualità

Attualità