Questo sito contribuisce alla audience di 
QUI quotidiano online.  
Percorso semplificato Aggiornato alle 16:00 METEO:FIRENZE13°23°  QuiNews.net
Qui News firenze, Cronaca, Sport, Notizie Locali firenze
giovedì 23 maggio 2024
Tutti i titoli:
corriere tv
Zingaretti: «Ho scoperto di avere un neo che era un tumore maliglio. Mi sono salvato grazie alla prevenzione»

Attualità lunedì 31 maggio 2021 ore 16:40

Ecofurgoni per contrastare l'abbandono dei rifiuti

I dati resi noti da Alia e dal Comune di Scandicci evidenziano la ricerca delle stazioni mobili per il conferimento dei rifiuti da differenziare



SCANDICCI — Il Comune di Scandicci ha analizzato i dati del conferimento dei rifiuti smaltiti presso gli Ecofurgoni di Alia “Il servizio degli Ecofurgoni è uno dei migliori strumenti che abbiamo per contrastare il fenomeno degli abbandoni nel territorio, i dati mensili sui conferimenti confermano che è sempre più utilizzato e apprezzato dai cittadini".

"Arrivano sotto casa a tutti, hanno un calendario fisso - ha spiegato l’assessora all’Ambiente Barbara Lombardini - la presenza nei mercati rionali garantisce in modo capillare la raccolta della quasi totalità dei rifiuti domestici”.

Sono stati 4.588 i conferimenti dei cittadini agli Ecofurgoni nei primi mesi dell’anno, da Gennaio ad Aprile 2021, mentre in tutto il 2020 che ha visto il servizio a pieno regime solo da Luglio a Dicembre i conferimenti sono stati 5.483. 

All’Ecofurgone possono essere conferiti olio vegetale esausto, lampade e tubi al neon, vernici in barattolo e bombolette spray, toner e cartucce di stampanti, pile e batterie, piccoli elettrodomestici come radio, cellulari, phon, tostapane, utensili elettrici, frullatori e farmaci scaduti. Per la consegna dei materiali basta portare con sé i rifiuti di cui ci si vuole disfare e consegnarli all’addetto che presidia il mezzo.

 All’Ecocentro invece i cittadini possono conferire batterie auto e moto, carta e cartone, farmaci, grandi elettrodomestici, indumenti usati, inerti, ingombranti, lampade e neon, legno, metallo, oli e grassi commestibili, oli e grassi minerali, onduline e vasche in vetroresina, piccoli elettrodomestici, pile, plastica, pneumatici fuori uso, sfalci e potature, toner, TV e monitor, vernici, acidi, solventi, vetro.


Se vuoi leggere le notizie principali della Toscana iscriviti alla Newsletter QUInews - ToscanaMedia. Arriva gratis tutti i giorni alle 20:00 direttamente nella tua casella di posta.
Basta cliccare QUI

Tag
Iscriviti alla newsletter QUInews ToscanaMedia ed ogni sera riceverai gratis le notizie principali del giorno