comscore
Questo sito contribuisce alla audience di 
QUI quotidiano online.  
Percorso semplificato Aggiornato alle 23:23 METEO:FIRENZE10°14°  QuiNews.net
Qui News firenze, Cronaca, Sport, Notizie Locali firenze
venerdì 22 gennaio 2021
Tutti i titoli:
corriere tv
Trump se ne va, il mondo può tirare un sospiro di sollievo

Attualità mercoledì 14 febbraio 2018 ore 17:18

Firmato l'accordo per riaprire il museo Ginori

Sottoscritto nella sede del Mibact il documento per la valorizzazione e il rilancio della struttura dopo l'acquisizione da parte dello Stato



ROMA — L'accordo di valorizzazione sottoscritto a Roma prevede tra le altre cose l'integrazione del museo con i luoghi della cultura presenti in Toscana attraverso la costituzione di una Fondazione di partecipazione aperta a soggetti privati come le associazioni per la tutela e la valorizzazione del patrimonio. Il documento sottoscritto a Roma costituisce il passo successivo all'acquisizione del 'Museo Richard Ginori della Manifattura di Doccia' da parte dello Stato annunciato dal ministro dei Beni e attività culturali Dario Franceschini lo scorso 27 novembre. 

Presenti alla firma il segretario generale del ministero dei Beni e delle attività culturali e del turismo, Carla Di Francesco, la vicepresidente della Regione Toscana, Monica Barni, e il sindaco di Sesto Fiorentino, Lorenzo Falchi. 

Il museo è stato gestito dalla stessa azienda a partire dal 1965 fino alla sua chiusura nel 2013 e possiede una collezione unica, che con i suoi pezzi documenta tre secoli di porcellana in Italia e in Europa. Non solo: la struttura possiede anche un enorme patrimonio librario che, sulla carta, testimonia il rapporto stretto che la Ginori ha sempre avuto con il territorio. 



Tag
Programmazione Cinema Farmacie di turno

Ultimi articoli Vedi tutti

Attualità

CORONAVIRUS

Cronaca

Attualità