comscore
QUI quotidiano online. Registrazione Tribunale di Firenze n. 5935 del 27.09.2013
FIRENZE
Oggi 16° 
Domani 16° 
Un anno fa? Clicca qui
Qui News firenze, Cronaca, Sport, Notizie Locali firenze
giovedì 02 aprile 2020
corriere tv
Coronavirus, Ludovico Einaudi suona per chi soffre a causa della pandemia: «State a casa»

Attualità martedì 17 settembre 2019 ore 09:39

​Padri separati, un presidio di denuncia a Firenze

Davanti al Tribunale Civile di Firenze, in contemporanea con altri capoluoghi, il presidio dell’Associazione Padri Separati Fuori dal Silenzio



FIRENZE — I padri separati "escono dal silenzio" e si danno appuntamento Venerdì 20 settembre davanti ai tribunali di Milano, Bologna, Roma, Taranto, Messina, Vibo Valentia, Cagliari e Firenze attraverso presidi organizzati dall’Associazione Padri Separati Fuori dal Silenzio, per denunciare "una situazione non più accettabile". Un incontro aperto alle testimonianze dei padri che lanciano l'allarme "La separazione non deve voler dire l’annientamento economico e psicofisico di un genitore".

Fabrizio De Longis, Responsabile Rapporti Istituzionali e organizzatore del presidio a Firenze, ha commentato “Il rapporto fra genitori non affidatari (quasi sempre i padri) e figli è oggi messo in crisi profonda perché la separazione determina normalmente un grave pregiudizio economico e soprattutto relazionale coi figli, comportando uno sradicamento dei rapporti di frequentazione in modo traumatico per il genitore ma soprattutto per il figlio che ha diritto ad avere e frequentare il proprio padre. Il padre invece, anche quando ha pieno diritto di frequentazione, subisce più spesso di quanto non si pensi, ostruzioni di ogni sorta, contro le quali non esistono strumenti efficaci di mitigazione. La separazione non deve voler dire l’annientamento economico e psicofisico di un genitore. Ecco dunque perché vogliamo far sentire la nostra voce. Siamo stanchi e indignati per le discriminazioni subite ma abbiamo deciso di fare rete e adesso le Istituzioni devono ascoltare la nostra voce anche a partire da venerdì prossimo”.



Tag
 
Programmazione Cinema Farmacie di turno

Ultimi articoli Vedi tutti

Attualità

Attualità

Attualità

Attualità