QUI quotidiano online. Registrazione Tribunale di Firenze n. 5935 del 27.09.2013
FIRENZE
Oggi 5° 
Domani 3° 
Un anno fa? Clicca qui
Qui News firenze, Cronaca, Sport, Notizie Locali firenze
domenica 19 gennaio 2020

Attualità giovedì 20 agosto 2015 ore 14:13

Morta dopo il furto, l'appello del questore

Raffaele Micillo, questore di Firenze, chiede ai cittadini di segnalare i sospetti alle forze dell'ordine senza aver paura di creare un falso allarme



FIRENZE — "Il furto in abitazione spesso appare come un reato minore ma tale non è, perché il dolore di vedere violentate e messe a soqquadro le cose più intime e segrete provoca un tuffo al cuore". Così il questore di Firenze, Raffaele Micillo, parlando della vicenda della donna trovata morta davanti alla porta di casa, probabilmente per un infarto provocatole dallo choc per aver scoperto un furto in casa. 

Per contrastare il fenomeno dei furti in casa, il questore ha lanciato un appello ai cittadini: "I cittadini devono cambiare radicalmente mentalità - ha detto -, perché devono avvisare le forze dell'ordine ogni volta che vedono una persona sospetta, senza aver paura di creare un falso allarme". "Invito tutti - ha continuato - a prestare attenzione a quello che vedono e a chiamarci, perché anche il semplice controllo di una persona sospetta può essere un deterrente". 



Tag

Taglio cuneo fiscale, Gualtieri: "C'è ampia convergenza con i sindacati"

Ultimi articoli Vedi tutti

Attualità

Cronaca

Attualità

Cronaca