comscore
QUI quotidiano online. Registrazione Tribunale di Firenze n. 5935 del 27.09.2013
FIRENZE
Oggi 14°16° 
Domani 16°25° 
Un anno fa? Clicca qui
Qui News firenze, Cronaca, Sport, Notizie Locali firenze
venerdì 29 maggio 2020
corriere tv
Roma, consigliere Pd bestemmia in diretta streaming: l'imbarazzo dell'interprete nella lingua dei segni

Attualità venerdì 24 aprile 2015 ore 14:14

Meningite, stabili le condizioni della 69enne

La donna è ricoverata da mercoledì all’ospedale di Ponte a Niccheri per una meningite dal ceppo di tipo C



FIRENZE — Si tratta dello stesso batterio che dall'inizio del 2015 ha già colpito 16 persone in Toscana, causando tra queste 3 morti a Empoli e 1 a Montevarchi.

Nella giornata di ieri la donna è stata trasferita nel reparto di terapia intensiva dove è sottoposta a monitoraggio continuo ma il quadro permane stabile.

Tutte le persone venute in contatto con lei nelle ore precedenti il ricovero – una trentina in tutto compresi i sanitari che l’hanno assistita – sono state sottoposte alla necessaria profilassi antibiotica dai servizi di prevenzione e igiene pubblica della Asl.

Il direttore generale dell’azienda sanitaria di Firenze ha inviato una lettera a tutti i sindaci dei Comuni presenti nel territorio di propria pertinenza per rassicurare la popolazione riguardo a un clima di allarme che per certi versi rischia di essere esagerato e per garantire che la Asl ha avviato "tutto quello che è indispensabile fare e che la Regione Toscana ha deciso di intraprendere" sul versante della prevenzione con la campagna vaccinale gratuita contro il meningococco di tipo C a tutti i soggetti compresi fra 11 e 20 anni, estesa a quelli fino a 45 anni.

Una lettera è stata inviata anche alla direzione scolastica provinciale che si è impegnata a trasmetterla ai dirigenti scolastici e ai presidi di tutti gli istituti di modo che genitori e studenti delle scuole medie e superiori, ed in particolare tutti i ragazzi nati tra il 1 gennaio 1994 e il 31 dicembre 2004, siano a conoscenza dell’opportunità vivamente consigliata di vaccinarsi, come indicato dalla Regione Toscana, con il vaccino tetravalente – valido cioè per il meningococco dei ceppi A, C, W e Y – in modo da ridurre nei mesi prossimi la possibilità di diffusione del meningococco e i rischi di infezione.

Tra mercoledì e giovedì al Cup sono stati presi 878 appuntamenti per vaccini antimeningococco C.



Tag
 
Programmazione Cinema Farmacie di turno

Ultimi articoli Vedi tutti

Attualità

Attualità

Attualità

Cronaca