Questo sito contribuisce alla audience di 
QUI quotidiano online.  
Percorso semplificato Aggiornato alle 20:30 METEO:FIRENZE10°14°  QuiNews.net
Qui News firenze, Cronaca, Sport, Notizie Locali firenze
venerdì 09 dicembre 2022
Tutti i titoli:
corriere tv
Il video dello scambio in aeroporto tra Brittney Griner e Viktor But

Attualità lunedì 19 settembre 2022 ore 09:06

Furiosi per il ritardo del bypass della frana

Il ritardo ha mandato su tutte le furie i cittadini che si aspettavano la riapertura della strada con il bypass provvisorio per il 15 Settembre



LASTRA A SIGNA — L'attesa per il bypass per la chiusura prolungata della via di Carcheri sta facendo tribolare i cittadini riuniti nel Comitato Collinare di Lastra a Signa che hanno chiesto "compensazioni" per i disagi subiti. Si tratta del bypass provvisorio per completare il ripristino della strada chiusa per una frana dal 7 Gennaio 2021.

Il Comune di Lastra a Signa si è fatto portavoce della Città metropolitana ed ha annunciato il ritardo dei lavori che ha mandato su tutte le furie gli abitanti "A seguito di approfondimenti tecnici resi necessari durante la fase di progettazione, come comunicatoci dalla Città Metropolitana di Firenze, i lavori del bypass inizieranno con due settimane di ritardo rispetto a quanto comunicato nell’ultimo incontro pubblico. Il progetto è già stato elaborato e prevede un costo di 65.000 euro ed un tempo di realizzazione pari a 10 giorni".

Il Comitato "Purtroppo è evidente che anche l’ennesima ipotetica data annunciata di riapertura della strada con il bypass provvisorio che era atteso dalla Comunità per il 15 Settembre è stata disattesa. Il Comitato Collinare si stringe attorno alla sofferenza ed al disagio e al sacrificio che ha affrontato e sta ancora affrontando la Comunità. Molti sono gli interrogativi che ci poniamo riguardo ad alcuni cortocircuiti su varie tematiche a cui attendiamo risposta, nell’interesse delle attuali e delle future generazioni. La nostra Comunità ha subito e sta ancora subendo pesanti disagi dei quali ne deve essere preso atto e per i quali devono essere discusse e messe in atto le opportune e richieste compensazioni".


Se vuoi leggere le notizie principali della Toscana iscriviti alla Newsletter QUInews - ToscanaMedia. Arriva gratis tutti i giorni alle 20:00 direttamente nella tua casella di posta.
Basta cliccare QUI

Tag
Iscriviti alla newsletter QUInews ToscanaMedia ed ogni sera riceverai gratis le notizie principali del giorno
L'articolo di ieri più letto
Sono stati degli operai a fare il macabro ritrovamento avvisando le forze dell'ordine. Oltre al teschio anche altri resti. Indaga la polizia
Offerte lavoro Toscana Programmazione Cinema Farmacie di turno

Qui Blog di Marco Celati

QUI Condoglianze



Ultimi articoli Vedi tutti

Cronaca

Attualità

Cronaca