QUI quotidiano online. Registrazione Tribunale di Firenze n. 5935 del 27.09.2013
FIRENZE
Oggi 17°29° 
Domani 15°27° 
Un anno fa? Clicca qui
Qui News firenze, Cronaca, Sport, Notizie Locali firenze
lunedì 17 giugno 2019

Attualità sabato 23 luglio 2016 ore 10:04

Il treno prende fuoco ma è un'esercitazione

Conclusa alle prime luci dell'alba la simulazione di un incendio alla stazione di Santa Maria Novella. L’obiettivo era l'evacuazione dei viaggiatori



FIRENZE — Un principio di incendio provocato da cause esterne si propaga all’interno di un treno, in arrivo nella stazione di Firenze Santa Maria Novella.

Questo lo scenario dell’esercitazione di protezione civile che si è svolta la scorsa notte nella stazione di Firenze Santa Maria Novella. L’obiettivo era evacuare i viaggiatori a bordo e in stazione e portare soccorso alle persone bisognose di assistenza.

Protagonista della simulazione il Gruppo FS Italiane, con il coordinamento della Prefettura di Firenze, le strutture operative della Protezione Civile Città Metropolitana, i Vigili del Fuoco, il 118, la Polizia Ferroviaria, la Croce Rossa Italiana, le organizzazioni di volontariato del territorio e l’Associazione psicologi per i popoli per fornire assistenza anche alle persone rimaste incolumi.

Particolare attenzione è stata riservata a verificare l’efficacia e la rapidità dell’uso del mezzo bimodale dei Vigili del Fuoco, dell’evacuazione del treno e della stazione e dell’accessibilità nello scalo ferroviario dei mezzi di soccorso.

Inoltre, sono state testate le procedure per la gestione delle emergenze specialmente nei minuti precedente all’arrivo dei soccorsi, nonché la capacità d’intervento e la tempistica per il ripristino del funzionamento della linea ferroviaria. Obiettivo comune dei soggetti coinvolti nell’esercitazione è stato testare i piani di emergenza e collaudare sul campo il sistema di intervento tecnico e di assistenza.

In una riunione di de briefing, che si svolgerà nei prossimi giorni, saranno analizzate le criticità eventualmente emerse.

Nessuna ripercussione sulla circolazione dei treni.

ESERCITAZIONE DELLA PROTEZIONE CIVILE ALLA STAZIONE DI SANTA MARIA NOVELLA


Tag

Ultimi articoli Vedi tutti

Attualità

Attualità

Attualità

Attualità