Questo sito contribuisce alla audience di 
QUI quotidiano online.  
Percorso semplificato Aggiornato alle 20:30 METEO:FIRENZE13°  QuiNews.net
Qui News firenze, Cronaca, Sport, Notizie Locali firenze
venerdì 03 febbraio 2023
Tutti i titoli:
corriere tv
Milano, picchiano vigilante al McDonald's e si filmano: arrestati quattro trapper

Cronaca lunedì 20 luglio 2015 ore 11:35

Buste di coca per saldare il conto al ristorante

Indagando su un 32 enne che viveva al di sopra delle sue possibilità, i carabinieri hanno smantellato un'organizzazione di narcos italo-albanesi



FIRENZE — I militari hanno arrestato 7 persone, di cui 5 trasferite direttamente in carcere e altre 2 costrette ai domiciliari. Si tratterebbe, secondo l'accusa mossa dalla Dda fiorentina, dei membri di un'organizzazione di narcotrafficanti italo-albanesi che spacciavano tra Dicomano e Vicchio.

A capo dell'organizzazione ci sarebbe un 32enne proprio di Vicchio, albanese, messo sotto osservazione dai carabinieri già nel 2013. L'uomo infatti, pur essendo disoccupato, riusciva a mantenere moglie e figli e passava le sue giornate tra videopoker, aperitivi e cene. Gli investigatori hanno scoperto un caso in cui l'uomo, nel gennaio 2014, si era messo d'accordo con il titolare di un ristorante per pagargli il conto invece che in denaro, buste di cocaina.

In manette, oltre al 32 enne, sono finiti il suocero, italiano di 54 anni, due pusher albanesi e un italiano. Costretta ai domiciliari invece la moglie del capo dell'organizzazione, così come un altro piccolo spacciatore albanese. Per tutti l'accusa è di associazione per delinquere finalizzata al traffico di sostanze stupefacenti. Gli investigatori hanno anche sequestrato un chilo di cocaina nascosto nei campi del Mugello. Le persone denunciate in tutto sono 26.


Se vuoi leggere le notizie principali della Toscana iscriviti alla Newsletter QUInews - ToscanaMedia. Arriva gratis tutti i giorni alle 20:00 direttamente nella tua casella di posta.
Basta cliccare QUI

Ti potrebbe interessare anche:

Tag
Iscriviti alla newsletter QUInews ToscanaMedia ed ogni sera riceverai gratis le notizie principali del giorno
L'articolo di ieri più letto
Un intervento provvisorio per rispondere alle segnalazioni degli utenti. Nel 2020 nasce l'interscambio, nel 2022 diventa hub metropolitano, al buio
Offerte lavoro Toscana Programmazione Cinema Farmacie di turno

Qui Blog di Edit Permay

QUI Condoglianze



Ultimi articoli Vedi tutti

Attualità

Attualità

Attualità