Questo sito contribuisce alla audience di 
QUI quotidiano online.  
Percorso semplificato Aggiornato alle 18:25 METEO:FIRENZE22°35°  QuiNews.net
Qui News firenze, Cronaca, Sport, Notizie Locali firenze
venerdì 21 giugno 2024
Tutti i titoli:
corriere tv
Roma: vigilessa in divisa riceve la proposta di matrimonio a Fontana di Trevi, l'applauso dei turisti
Roma: vigilessa in divisa riceve la proposta di matrimonio a Fontana di Trevi, l'applauso dei turisti

Attualità giovedì 10 settembre 2015 ore 12:39

I detenuti scrivono a Papa Francesco

"Ci rivolgiamo a te perché sai cosa sono la povertà e gli abusi di ogni tipo dell'uomo sull'uomo", scrivono al Santo Padre i carcerati da Sollicciano



FIRENZE — La lettera è stata pubblicata dal Corriere Fiorentino ed indirizzata al Papa che sarà in visita a Firenze il 10 novembre

"Abbiamo tentato ogni strada in questa lotta per la sopravvivenza che pratichiamo quotidianamente - prosegue la lettera -  Ma sempre abbiamo registrato e registriamo tradimento e abbandono, a volte deliberatamente provocatori, altre volte per mancanza di cura. Finiamo sempre per essere strumentalizzati con finalità ignobili, talvolta anche da chi ci dovrebbe aiutare. Siamo terreno di speculazione per tutti. Caro Papa Francesco - proseguono nella lettera i detenuti -  chiediamo a te di farti interprete della nostra voce soffocata. Ti chiediamo di dare voce alla nostra ri-nascita che per noi significa il superamento della non-vita per non-persone che siamo costretti a subire. Noi non abbiamo sindacati, non abbiamo partiti, nessuno che sia in grado effettivamente di urlare un'atrocità che si ripete ogni giorno sulla nostra pelle, sulle nostre ossa senza soluzione di continuita'". 


Se vuoi leggere le notizie principali della Toscana iscriviti alla Newsletter QUInews - ToscanaMedia. Arriva gratis tutti i giorni alle 20:00 direttamente nella tua casella di posta.
Basta cliccare QUI

Tag
Iscriviti alla newsletter QUInews ToscanaMedia ed ogni sera riceverai gratis le notizie principali del giorno
L'articolo di ieri più letto
La Suprema Corte ha disposto il rinvio in Appello per il ricalcolo della pena di 4 imputati. Il giovane fermo al semaforo morì travolto da un'auto
Offerte lavoro Toscana Programmazione Cinema Farmacie di turno

Qui Blog di Pierantonio Pardi

QUI Condoglianze



Ultimi articoli Vedi tutti

Attualità

Attualità

Attualità

Cronaca