Questo sito contribuisce alla audience di 
QUI quotidiano online.  
Percorso semplificato Aggiornato alle 19:11 METEO:FIRENZE11°  QuiNews.net
Qui News firenze, Cronaca, Sport, Notizie Locali firenze
mercoledì 01 dicembre 2021
Tutti i titoli:
corriere tv
Letta «Queen maker» scopre le carte: ecco chi è il primo identikit del Pd per la corsa al Colle

Attualità giovedì 07 ottobre 2021 ore 11:12

La salute in bocca con un mese di visite gratuite

sorriso

In occasione del mese della prevenzione dentale l'ordine dei medici lancia la campagna in particolare contro il tumore del cavo orale



FIRENZE — La salute dei denti e della bocca, in particolare in ottica preventiva rispetto alle patologie tumorali e dopo il periodo segnato dal Covid-19 in cui i pazienti si sono rivolti al dentista più che altro per le urgenze, trascurando le attività di prevenzione. E allora dall'ordine dei medici della provincia di Firenze si corre ai ripari.

L'occasione è fornita da Ottobre, mese della prevenzione dentale: sono previste visite gratuite, per ribadire l'importanza della prevenzione. "Il tumore della bocca, che ancora oggi un big killer e terza causa di morte nella nostra popolazione - spiegano i medici - è un obiettivo sensibile della campagna di prevenzione odontoiatrica". Recenti ricerche condotte da università italiane dimostrano che è in atto un peggioramento delle condizioni di salute del cavo orale.

“Una delle parole chiave è proprio prevenzione - dice Alexander Peirano, presidente della Commissione albo Odontoiatri dell'Ordine dei Medici di Firenze -. Ci serve per 'leggere' il futuro della nostra salute ma anche del sistema sanitario nazionale: preciso che prevenzione non significa 'fai da te' ma vuol dire seguire le indicazioni scientifiche dei professionisti. Dobbiamo sensibilizzare l'opinione pubblica sull'esigenza di fare prevenzione, per evitare problematiche. E questo serve anche per ridurre i costi del mantenimento della propria salute: intervenire prima è sempre intelligente”.

La salute orale è un aspetto prioritario: “Lo è anche da un punto di vista sociale - aggiunge Peirano -. Avere una bocca in ordine significa poter tenere buoni rapporti sociali con le altre persone, ma anche poter masticare e digerire meglio. Negli ultimi due anni c'è stata una polarizzazione verso il Covid, il sistema sanitario mostra le cicatrici da questo punto di vista”.

Sono due le fasce di popolazione su cui si deve porre massima attenzione: “Da un lato - spiega Peirano - i giovani, dall'altro gli anziani. I giovani devono controllarsi, perché è possibile raggiungere una buona salute orale solo se si fa subito prevenzione". Per quanto riguarda gli anziani: "Si deve fare particolare attenzione ai portatori di protesi mobile, ai grandi fumatori e ai grandi bevitori”. E allora via: il dentista è lì che aspetta.

Tag
Iscriviti alla newsletter QUInews ToscanaMedia ed ogni sera riceverai gratis le notizie principali del giorno
L'articolo di ieri più letto
A poche ore dal dibattito in Consiglio comunale l'opposizione chiede un tavolo in prefettura per analizzare il fenomeno dei furti sulle auto in sosta
Offerte lavoro Toscana Programmazione Cinema Farmacie di turno

Qui Blog di Nicola Belcari

QUI Condoglianze



Ultimi articoli Vedi tutti

Attualità

Attualità

Cronaca

Attualità