Questo sito contribuisce alla audience di 
QUI quotidiano online.  
Percorso semplificato Aggiornato alle 20:00 METEO:FIRENZE18°29°  QuiNews.net
Qui News firenze, Cronaca, Sport, Notizie Locali firenze
domenica 26 settembre 2021
Tutti i titoli:
corriere tv
Milano, scontri al corteo No green pass: i manifestanti sfondano il cordone della polizia

Attualità sabato 05 giugno 2021 ore 15:49

Video e flash mob contro l'abbandono dei mozziconi

Assorecuperi e Federazione Italiana Tabaccai hanno promosso una campagna di sensibilizzazione contro l'abbandono dei mozziconi sulle strade



FIRENZE — In occasione della Giornata mondiale dell’ambiente, Assomozziconi, associazione nata nel 2017 per volontà di Assorecuperi e Federazione Italiana Tabaccai, con l’obiettivo di sensibilizzare l’opinione pubblica sul problema dei mozziconi dispersi nell’ambiente, ha presentato a Firenze la sua nuova campagna Sei un super eroe. Durante la giornata le strade sono state animate da flash mob e sono stati distribuiti in piazza dei cenerini per promuovere il corretto smaltimento dei mozziconi.

L’iniziativa si inserisce all’interno di un evento organizzato da Travel & Joy, format green innovativo ideato da Federica Borghi che vuole promuovere ed affermare una nuova cultura della sostenibilità urbana.

Sono intervenuti Giovanni Risso, presidente FIT e presidente Assomoziconi, Tiziano Brembilla, presidente Assorecuperi e Vice-presidente Assomozziconi, Federica Borghi, creatrice e organizzatrice Travel & Joy, Alessia Bettini, Vice sindaco di Firenze, Cecilia Del Re, assessore all’ambiente del Comune di Firenze, Aldo Cursano, presidente Confcommercio Firenze e Franco Marinoni, direttore Confcommercio Toscana.

Nell’occasione è stato presentato un brano musicale con relativo videoclip, dal titolo “Supereroe” colonna portante della campagna che invita a modificare un gesto sbagliato che è quello di abbandonare un mozzicone per terra.

Giovanni Risso “Vogliamo essere gli artefici di un cambio di rotta rispetto ad abitudini sbagliate, gettare un mozzicone a terra è un gesto che nella maggior parte dei casi viene compiuto senza riflettere, un gesto automatico che, non per questo, può essere ignorato. Siamo convinti che per modificare le abitudini, soprattutto quelle sbagliate debbano essere forniti dei messaggi positivi. Noi con questa iniziativa vogliamo provare a dare un esempio di come basti poco per potersi sentire un supereroe e salvare le nostre città da chi abbandona mozziconi e rifiuti per strada.”

Tiziano Brembilla ha aggiunto “Le persone compiono dei gesti, come gettare una bottiglietta di plastica a lato della strada o un mozzicone a terra, ed ignorano le conseguenze che questi possono avere sull’ambiente; chi disperde un rifiuto nell’ambiente si sbarazza di un problema personale, creandone uno più grande per la comunità. Con questa nuova campagna vogliamo lanciare un messaggio diverso e, in un certo senso, nuovo: fino ad oggi gran parte delle campagne di questo genere si concentrava sulla raccolta dei mozziconi da terra, quando ormai il danno era fatto; il nostro obiettivo invece è quello di modificare le abitudini delle persone ed anticipare il problema, buttando i mozziconi nel modo corretto”,

Federica Borghi ha detto “Sono orgogliosa di accogliere il lancio di questa importante campagna all’interno di Travel & Joy. Credo che la ripartenza del nostro paese debba cominciare dal ritrovamento di un senso civico reale e più profondo. Ognuno di noi deve impegnarsi a diffondere una cultura della sostenibilità fondata sul rispetto per il prossimo. Prendersi cura dell’ambiente significa prendersi cura del tessuto sociale in cui viviamo”.

“L’iniziativa che presentiamo oggi punta a sensibilizzare e responsabilizzare chi fuma sullo smaltimento dei mozziconi di sigaretta, una corretta e incisiva comunicazione è la leva giusta per un cambio di rotta nei comportamenti delle persone. - ha detto la vicesindaca Alessia Bettini - Parliamo di un problema annoso che influisce non poco sulla bellezza e sul decoro delle nostre città. Evitare di abbandonare le ‘cicche’ è un piccolo gesto ma fondamentale, ognuno di noi è chiamato a fare la propria parte nel quotidiano rispettando gli spazi urbani, è dall’azione di tanti singoli che si risolvono problemi e si raggiungono gli obiettivi”.

Cecilia Del Re, Assessore all’Ambiente Comune di Firenze ha aggiunto “La cura dell’ambiente parte dalle corrette abitudini di ciascuno di noi che possono essere sostenute e incoraggiate da campagne positive come quella presentata oggi da Assomozziconi. In occasione della Giornata mondiale dell’Ambiente, abbiamo voluto lanciare un messaggio per dire stop all’invasione di mozziconi nelle nostre città e ai danni ambientali legati a comportamenti scorretti: non solo plogging, dunque, ma una maggiore consapevolezza prima che il mozzicone sia immesso nell’ambiente”.

Tag
Iscriviti alla newsletter QUInews ToscanaMedia ed ogni sera riceverai gratis le notizie principali del giorno
L'articolo di ieri più letto
L'episodio innescato da una lite per antiche ruggini, poi degenerata. La vittima è rimasta ferita, il suo aggressore è stato denunciato
Offerte lavoro Toscana Programmazione Cinema Farmacie di turno

Qui Blog di Nicolò Stella

QUI Condoglianze



Ultimi articoli Vedi tutti

Attualità

Sport

Attualità

CORONAVIRUS