Questo sito contribuisce alla audience di 
QUI quotidiano online.  
Percorso semplificato Aggiornato alle 14:53 METEO:FIRENZE11°18°  QuiNews.net
Qui News firenze, Cronaca, Sport, Notizie Locali firenze
mercoledì 20 ottobre 2021
Tutti i titoli:
corriere tv
Draghi: «Ad oggi l'Italia ha assegnato 11 milioni di vaccini: 3 milioni a Vietnam e Indonesia»

Attualità lunedì 04 giugno 2018 ore 18:09

Al parco pubblico non si fuma più

Divieto di fumare nei parchi pubblici e multa salata per chi getta a terra i mozziconi delle sigarette. Lo stop imposto dal sindaco con un'ordinanza



BAGNO A RIPOLI — Chi sarà pizzicato a fumare o a gettare mozziconi di sigaretta nei vialetti dei giardini pubblici o negli spazi gioco dei bambini nei parchi pubblici si buscherà una multa da 25 a 500 euro. Lo stabilisce l'ordinanza con cui il sindaco di Bagno di Ripoli Francesco Casini ha imposto lo stop al fumo nei giardini. Una decisione presa anche sulla scorta delle proteste dei residenti, stanchi di trovare le cicche ovunque, persino sugli scivoli e sulle altalene. 

"Un provvedimento che si è reso necessario -  ha detto il sindaco Francesco Casini - per proteggere i giardinetti per i bambini dalla sporcizia provocata dai moltissimi maleducati che dopo aver fumato gettano a terra i mozziconi di sigarette, nonostante la presenza dei cestini". "I nostri cittadini - ha proseguito il sindaco - sono particolarmente attenti al tema del decoro urbano. E ci inviano moltissime segnalazioni al riguardo. Purtroppo sono tante quelle legate alla presenza di residui di sigarette abbandonati sui giochi dei bimbi, anche nei giardini appena inaugurati come quello alla casa del popolo di Grassina, di cui si dovrebbe avere ancora piùcura e attenzione. È l'ora di smetterla di trattare i nostriparchi come posacenere".

Tag
Iscriviti alla newsletter QUInews ToscanaMedia ed ogni sera riceverai gratis le notizie principali del giorno
L'articolo di ieri più letto
La rimozione dell'insegna rappresenta la fine di un'epoca per generazioni di autisti e per i fiorentini che sono cresciuti a bordo degli autobus
Offerte lavoro Toscana Programmazione Cinema Farmacie di turno

Qui Blog di Marco Celati

QUI Condoglianze



Ultimi articoli Vedi tutti

Cronaca

Attualità

Attualità

Cronaca