comscore
QUI quotidiano online. Registrazione Tribunale di Firenze n. 5935 del 27.09.2013
FIRENZE
Oggi 21°35° 
Domani 21°33° 
Un anno fa? Clicca qui
Qui News firenze, Cronaca, Sport, Notizie Locali firenze
giovedì 13 agosto 2020
corriere tv
Frana a Valmalenco: detriti, fango e sassi caduti dalle pendici della montagna

Lavoro venerdì 29 aprile 2016 ore 13:40

Vertenza Guess, tutti licenziati

E' già arrivata in Prefettura la comunicazione per avviare le procedure di licenziamento per 88 lavoratori. I sindacati: "Decisione inaccettabile"



FIRENZE — Ad annunciare l'ultima, drammatica svolta nella vertenza Guessè la Filctem Cgil.

"L’azienda dopo aver comunicato al sindacato e ai rappresentanti sindacali lo spostamento in Svizzera delle funzioni Stile e Sviluppo prodotto - spiega il sindacato -  nonostante i vari tavoli istituzionali e i precisi impegni a mantenere aperto un  confronto presso il Ministero dello Sviluppo Economico, si è precipitata ad aprire la procedura di mobilità".

"Ciò significa che se non saremo in grado di fare un accordo entro 75 giorni i lavoratori verranno licenziati - prosegue la Filctem - E' una decisione inaccettabile nel merito perché non vi sono ragioni di inefficienze o crisi in Guess che possano giustificare la delocalizzazione dei servizi, ispirata unicamente ad una logica finanziaria e non industriale; nel metodo perché l’ apertura della procedura di mobilità sottende l’ irrevocabilità della decisione presa". 

"Chiediamo che l'azienda ritiri la procedura di mobilità al fine di poter individuare tutte le soluzioni per diminuire l’impatto sociale di questa riorganizzazione - conclude la Filctem - Tutti i lavoratori devono essere messi in sicurezza prima che venga attuata qualsiasi decisione".

Il prossimo incontro con l’azienda è fissato per oggi pomeriggio e, qualora non venisse trovato un accordo, l’assemblea dei lavoratori che si terrà lunedì prossimo deciderà le necessarie azioni di lotta.



Tag
 
Programmazione Cinema Farmacie di turno

Ultimi articoli Vedi tutti

Cronaca

Attualità

Attualità

Attualità