Questo sito contribuisce alla audience di 
QUI quotidiano online.  
Percorso semplificato Aggiornato alle 19:15 METEO:FIRENZE19°  QuiNews.net
Qui News firenze, Cronaca, Sport, Notizie Locali firenze
sabato 16 ottobre 2021
Tutti i titoli:
corriere tv
Canarie: terremoto di magnitudo 4,5 provoca nuovo fiume di lava, altri 300 evacuati

Attualità lunedì 09 gennaio 2017 ore 17:53

Una nuova lapide per Andreea

Dopo l'atto vandalico contro la targa apposta a Ugnano in memoria della donna crocifissa sotto il cavalcavia, è stata disposta una nuova cerimonia



FIRENZE — La targa in memoria di Andreea Cristina Zamfir, trovata morta sotto il cavalcavia dell'autostrada il 5 maggio 2014 tornerà al suo posto. Ad assicurarlo è il Comune di Firenze dopo il gesto vandalico dello scorso novembre, avvenuto proprio nella giornata contro la violenza sulle donne: fu allora, infatti, che la targa fu trovata a pezzi nel giardino pubblico di Ugnano.

La vicenda è stata anche oggetto di un question time in Palazzo Vecchio. “Oggi ho presentato un question time sulla ricollocazione della lapide", ha detto la consigliera di Firenze Riparte a Sinistra-Sinistra Italiana Donella Verdi che poi ha anche aggiunto: "Quella apposta dai familiari è stata spezzata. L'Assessore Vannucci ha risposto che è stato ordinato il ripristino della targa". 

Nessuna novità, ancora, dopo la denuncia contro ignoti fatta dall'amministrazione comunale che comunque ha assicurato che la lapide sarà ricollocata nel giardino. L'evento sarà nuovamente accompagnato da una commemorazione alla presenza delle istituzioni e delle cittadine e dei cittadini di Ugnano "per dimostrare - ha concluso Donella Verdi -  che atti ignobili e di disprezzo nei confronti di una donna, vittima della violenza maschile, non saranno tollerati né dalle istituzioni, né dalla cittadinanza di Ugnano”.

Tag
Iscriviti alla newsletter QUInews ToscanaMedia ed ogni sera riceverai gratis le notizie principali del giorno
L'articolo di ieri più letto
Il sinistro si è verificato a metà pomeriggio a ridosso di piazza Beccaria, provocando code anche a causa del restringimento di carreggiata
Offerte lavoro Toscana Programmazione Cinema Farmacie di turno

Qui Blog di Federica Giusti

QUI Condoglianze



Ultimi articoli Vedi tutti

CORONAVIRUS

Attualità

Cronaca

Lavoro