Questo sito contribuisce alla audience di 
QUI quotidiano online.  
Percorso semplificato Aggiornato alle 19:00 METEO:FIRENZE21°36°  QuiNews.net
Qui News firenze, Cronaca, Sport, Notizie Locali firenze
giovedì 18 agosto 2022
Tutti i titoli:
corriere tv
Venezia, fanno sci d'acqua nel Canal Grande. Il sindaco offre una cena: «A chi individua i due imbecilli»

Attualità lunedì 06 gennaio 2020 ore 17:25

Una Befana spettacolare e solidale

L'anziana signora si è calata dalla Loggia dei Lanzi in piazza della Signoria e ha raccolto contributi per il Mugello colpito dal terremoto



FIRENZE — Una Befana di solidarietà quella che nel primo pomeriggio si è calata dalla Loggia dei Lanzi in piazza della Signoria e ha lasciato cadere "distrattamente" dolci e caramelle nei teli aperti dai bambini sulla piazza. In tanti si sono soffermati ad ammirare la sua discesa, aiutata dai vigili del fuoco.

L’evento organizzato dalla Galleria degli Uffizi e il patrocinio del Comune, è giunto alla sua quarta edizione e vede accrescere ogni anno il numero di curiosi che attirati da questo momento magico, si soffermano a guardare la calata della anziana signora.

Obiettivo di quest'anno, raccogliere fondi destinati alla comunità del Mugello colpito dal sisma di dicembre per il restauro di un’oggetto identitario danneggiato. 

Molto apprezzato poi il progetto "Never Lost Young"  per prendere coscienza e conoscenza di come inviare ai soccorritori le proprie coordinate anche in assenza di rete dati.


Se vuoi leggere le notizie principali della Toscana iscriviti alla Newsletter QUInews - ToscanaMedia. Arriva gratis tutti i giorni alle 20:00 direttamente nella tua casella di posta.
Basta cliccare QUI

Tag
Iscriviti alla newsletter QUInews ToscanaMedia ed ogni sera riceverai gratis le notizie principali del giorno
L'articolo di ieri più letto
Sul territorio che ancora porta si segni del nubifragio di Ferragosto si prepara una nuova allerta con rischio idraulico e idrogeologico
Offerte lavoro Toscana Programmazione Cinema Farmacie di turno

Qui Blog di Nadio Stronchi

QUI Condoglianze



Ultimi articoli Vedi tutti

Attualità

Attualità

Attualità

Cronaca