Questo sito contribuisce alla audience di 
QUI quotidiano online.  
Percorso semplificato Aggiornato alle 11:58 METEO:FIRENZE19°33°  QuiNews.net
Qui News firenze, Cronaca, Sport, Notizie Locali firenze
sabato 28 maggio 2022
Tutti i titoli:
corriere tv
Cosa guadagna l'America dalla guerra

Attualità lunedì 06 gennaio 2020 ore 18:25

Epifania, lo sfarzoso corteo dei Magi a cavallo

In centinaia si sono assiepati per la tradizionale rievocazione della Cavalcata dei Magi che dal 1997 torna ogni 6 gennaio



FIRENZE — L'Epifania baciata dal sole ha portato tanta gente in piazza del Duomo a Firenze per la tradizionale Cavalcata dei Magi, arrivati nei loro abiti sfarzosi al cospetto del presepe vivente ai piedi della cattedrale di Santa Maria del Fiore. L'antica tradizione fiorentina del XV secolo si è rinnovata sotto gli occhi di centinaia di persone assiepate lungo il percorso partito da piazza Pitti. 

La rievocazione, organizzata dall'Opera di Santa Maria del Fiore, si ispira ai tempi in cui una compagnia di laici intitolata ai Santi Re Magi, di cui fecero parte i maggiori componenti della famiglia dei Medici, organizzava l'evento. Dal 1997 l'Opera di Santa Maria del Fiore ha voluto recuperarlo in occasione dei 700 anni della fondazione della Cattedrale.

Alla fine, dopo il discorso dell'arcivescovo di Firenze Giuseppe Betori sul significato dell'Epifania, sono stati lanciati dei palloncini che hanno colorato il cielo di piazza del Duomo.


Se vuoi leggere le notizie principali della Toscana iscriviti alla Newsletter QUInews - ToscanaMedia. Arriva gratis tutti i giorni alle 20:00 direttamente nella tua casella di posta.
Basta cliccare QUI

Tag
Iscriviti alla newsletter QUInews ToscanaMedia ed ogni sera riceverai gratis le notizie principali del giorno
L'articolo di ieri più letto
Si prepara una tregua alle alte temperature con un fine settimana tra pioggia e schiarite e massime in diminuzione sulla media stagionale. Ma per poco
Offerte lavoro Toscana Programmazione Cinema Farmacie di turno

Qui Blog di Federica Giusti

QUI Condoglianze



Ultimi articoli Vedi tutti

Attualità

Cronaca

STOP DEGRADO

Attualità