comscore
Questo sito contribuisce alla audience di 
QUI quotidiano online.  
Percorso semplificato Aggiornato alle 14:33 METEO:FIRENZE11°15°  QuiNews.net
Qui News firenze, Cronaca, Sport, Notizie Locali firenze
sabato 05 dicembre 2020
Tutti i titoli:
corriere tv
Venezia, torna in funzione il Mose

Attualità lunedì 13 aprile 2020 ore 18:50

Un'antica volta sorprende i fiorentini a Pasquetta

In foto la veduta della Volta dei Pecori

L'inesauribile archivio di Vecchia Firenze Mia regala per il Lunedì di Pasqua uno scorcio suggestivo e poco conosciuto della vecchia città



FIRENZE — Attraverso la Volta dei Pecori si apriva lo spettacolo del Battistero in primo piano davanti al Campanile di Giotto e alla cattedrale di Santa Maria del Fiore, si tratta della Firenze scomparsa a fine '800 che ha sorpreso i fiorentini nel giorno dedicato per tradizione alle gite fuori porta. L'immagine in bianco e nero ha suscitato l'interesse e la curiosità su Facebook.

Con la reclusione forzata dovuta all'epidemia da Coronavirus molte bacheche hanno rilanciato battute ironiche sulle gite fuori porta, Vecchia Firenze Mia, la Pagina Facebook dedicata alla Firenze com'era ideato e curato da Gianni Greco ha invece proposto una suggestiva veduta della città proprio attraverso una volta poco conosciuta.

Dove oggi c'è il Palazzo dell'Arcivescovado c'era un arco sotto al quale si teneva un mercato di frutta e verdura che era parte del Ghetto fiorentino, spazzato via con il risanamento del centro storico nel 1886.

Dall'Atlante dei siti archeologici della Toscana scopriamo che durante alcune campagne di scavo proprio in quella che oggi è via dei Pecori tra piazza Duomo e via Roma, "nel 1894 furono rinvenuti frammenti di decorazione marmorea, di pilastri e di un rocchio di colonna in granito d'Egitto" oltre a "resti di pavimentazione in opus spicatum pertinenti ad una abitazione del primo secolo dopo Cristo".



Tag

Programmazione Cinema Farmacie di turno


Ultimi articoli Vedi tutti

Attualità

Attualità

Cronaca

Cronaca