Questo sito contribuisce alla audience di 
QUI quotidiano online.  
Percorso semplificato Aggiornato alle 19:17 METEO:FIRENZE14°  QuiNews.net
Qui News firenze, Cronaca, Sport, Notizie Locali firenze
martedì 31 gennaio 2023
Tutti i titoli:
corriere tv
Caso Cospito, Donzelli (FdI): «La sinistra sta con lo Stato o con terroristi?». E in Aula scoppia il caos

Attualità lunedì 22 gennaio 2018 ore 15:50

Un minuto di fochi il 24 di ogni mese

Saranno lanciati da Villa Bardini a partire da mercoledì 24 gennaio per arrivare poi alla festa del 24 giugno del Patrono San Giovanni Battista



FIRENZE — Da Villa Bardini il 24 di ogni mese a partire da mercoledì 24 gennaio spettacolo pirotecnico di un minuto in preparazione al grande spettacolo del 24 giugno festa del Patrono San Giovanni Battista, che, quest'anno, è totalmente finanziato da Fondazione Cr Firenze. 

E' quanto hanno annunciato oggi la società di San Giovanni Battista e Fondazione Cr Firenze, che col nome di ''Aspettando i ''Fochi''. San Giovanni tutto l'anno'' hanno promosso un ciclo di eventi per fare meglio conoscere e apprezzare alla cittadinanza questa ricorrenza.

Dunque il 24 di ogni mese, fino a maggio compreso, e grazie alla concessione degli spazi da parte della fondazione parchi monumentali Bardini e Peyron che ha in gestione il complesso per conto della Fondazione Crf, la serata avrà questo svolgimento: alle 19 sarà possibile visitare la mostra allestita in quel periodo a Villa Bardini e alle 20, dalla Terrazza Belvedere, si assisterà ai ''Fochi'' lanciati dalla parte in fondo del giardino. 

Seguirà in una delle sale della villa, nell'ambito degli incontri dell''Osservatorio delle tradizioni e del patrimonio culturale di Firenze della San Giovanni, una breve conferenza di un esperto sulla Firenze del tempo e sulle ragioni storiche, popolari e religiose che hanno dato origine ai ''Fochi''.


Se vuoi leggere le notizie principali della Toscana iscriviti alla Newsletter QUInews - ToscanaMedia. Arriva gratis tutti i giorni alle 20:00 direttamente nella tua casella di posta.
Basta cliccare QUI

Tag
Iscriviti alla newsletter QUInews ToscanaMedia ed ogni sera riceverai gratis le notizie principali del giorno
L'articolo di ieri più letto
Sarebbe la rimessa della refurtiva collegata a una serie di furti messi a segno, nell’ultimo mese, soprattutto nella zona tra Porta al Prato e Cascine
Offerte lavoro Toscana Programmazione Cinema Farmacie di turno

Qui Blog di Nicola Belcari

QUI Condoglianze



Ultimi articoli Vedi tutti

Attualità

Cronaca

Cronaca

Attualità