Questo sito contribuisce alla audience di 
QUI quotidiano online.  
Percorso semplificato Aggiornato alle 11:36 METEO:FIRENZE11°  QuiNews.net
Qui News firenze, Cronaca, Sport, Notizie Locali firenze
giovedì 27 gennaio 2022
Tutti i titoli:
corriere tv
Quirinale, il «quasi» conclave nel ristorante di Roma con Orlando, Provenzano, Ronzulli, Tajani e Cesa

Attualità martedì 06 giugno 2017 ore 15:03

Un giardino a regola d'arte in riva d'Arno

Foto Facebook 'Terzo Giardino'

Finiti i lavori per la realizzazione del 'Terzo Giardino', un'area verde di mille metri quadrati sulla riva sinistra sotto al Lungarno Serristori



FIRENZE — Il nome 'Terzo Giardino' si rifa alla metafora del paesaggista Gilles Clèment che spiega come la vegetazione abbandonata presente nei “residui dell’organizzazione razionale dell’uomo” sia un’importante riserva di biodiversità e potenziale evolutivo. E in effetti è proprio questo lo spirito con cui il Collettivo Studio++ ha realizzato il giardino di mille metri quadrati sotto al Lungarno Serristori. 

Uno spazio verde che, con la bella stagione rientra a pieno titolo nell'Estate Fiorentina. L'idea con cui è nato il progetto è il recupero di uno spazio appena fuori dalla Firenze monumentale, reso vivibile grazie a tagli mirati della vegetazione spontanea della riva attraverso le tecniche usate per il mantenimento degli argini. 

L'iniziativa è stato presentata in Palazzo Vecchio dall'assessore comunale all'ambiente Alessia Bettini. Il giardino si compone di "parterre" geometrici divisi in quattro sezioni trasversali e veri e propri muri di vegetazione spontanea. Quello che ne deriva, a colpo d'occhio, è l'impressione di un giardino all'italiana che strizza l'occhio al modello dei Giardini dei Semplici. 

Il Collettivo Studio++ è composto da Fabio Ciaravella, Umberto Daina e Vincenzo Fiore. Il palinsesto di eventi che animerà il 'Terzo Giardino' partirà sabato prossimo con il laboratorio gratuito per famiglie “Il giardino del fiume. Alla scoperta del Terzo Giardino”, organizzato dal dipartimento mediazione di MUS.E.


Se vuoi leggere le notizie principali della Toscana iscriviti alla Newsletter QUInews - ToscanaMedia. Arriva gratis tutti i giorni alle 20:00 direttamente nella tua casella di posta.
Basta cliccare QUI

Tag
Iscriviti alla newsletter QUInews ToscanaMedia ed ogni sera riceverai gratis le notizie principali del giorno
L'articolo di ieri più letto
Terminata la realizzazione delle travi di fondazione con i pali posizionati in verticale, a seguire la realizzazione dell’armatura per i pilastri
Offerte lavoro Toscana Programmazione Cinema Farmacie di turno

Qui Blog di Gianni Micheli

QUI Condoglianze



Ultimi articoli Vedi tutti

Lavoro

Attualità

Cronaca

Attualità