QUI quotidiano online. Registrazione Tribunale di Firenze n. 5935 del 27.09.2013
FIRENZE
Oggi 14° 
Domani 11°14° 
Un anno fa? Clicca qui
Qui News firenze, Cronaca, Sport, Notizie Locali firenze
sabato 29 febbraio 2020

Attualità lunedì 17 giugno 2019 ore 13:38

Turismo tra sfilate e rock, gli esercenti esultano

Da Pitti Uomo al Firenze Rocks l'ultima settimana ha generato un flusso economico che fa esultare le imprese locali nel settore turistico ricettivo



FIRENZE — Al termine di una settimana di grandi eventi, dalle manifestazioni messe in campo da Centro per la Moda e Comitato Oltrarno Promuove, proseguita poi con Pitti Uomo e conclusasi con il Firenze Rocks al Visarno, Claudio Bianchi, Presidente Confesercenti Firenze sorride per il ritorno economico.

"Firenze si conferma straordinaria location - ha spiegato bianchi - per questa tipologia di eventi, non solo per il brand che la città ha ormai stabilmente acquisito nel mondo, ma anche per il nuovo assetto infrastrutturale della città che rende queste iniziative assai meno problematiche da realizzare rispetto anche al recente passato. Camera di Commercio e Promofirenze avevano già stimato, nei giorni scorsi, in oltre 34 milioni di euro la ricaduta sul territorio di una manifestazione come Firenze Rock che raggiunge, nel suo complesso, oltre 200.000 presenze. A questo aggiungiamo anche Pitti Uomo e possiamo dire che l’insieme di eventi realizzati in città ha generato economie di scala molto interessanti, con risultati significativi per le imprese del settore turististico-ricettivo e non solo”.

Il presidente Confesercenti ha aggiunto "eventi di richiamo ma anche di qualità, che hanno visto tra i principali protagonisti, come per straordinaria sfilata di Ferragamo in Piazza Signoria, il top del “made in Italy”. Le categorie economiche che hanno a cuore lo sviluppo e il prestigio della città devono continuare a lavorare in questa direzione, e, proprio partendo dalla prima, inedita e sperimentale partnership di quest’anno tra Centro Moda e Comitato Oltrarno Promuove devono lavorare affinché vi sia una sempre maggiore integrazione tra i grandi eventi con il territorio"  ha concluso Bianchi.   



Tag

Zaia: «Grazie all'igiene dei veneti solo 116 positivi, i cinesi? Li abbiamo visti tutti mangiare i topi vivi»

Ultimi articoli Vedi tutti

Attualità

Attualità

Cultura

Attualità